Chicago Fire 6×20 – Recensione: Iniziare a vivere la vita

Nessun incendio ci ha tenuti con il fiato sospeso in questo episodio di Chicago Fire 6. Eppure, alla fine, ci rendiamo conto che un episodio a settimana non è sufficiente. 

Ancora una volta lo show di Dick Wolf mostra i suoi punti di forza. Se è vero che Casey e Gabby sono una costante in ogni episodio di Chicago Fire 6, è anche vero che senza Otis, Hermann e Mouch questo show perderebbe una parte importante di sé. E Stella ha dimostrato di essere una fetta di questa parte anche in questo episodio di Chicago Fire. Per Capp e Tony non è necessario aggiungere altro…
Chicago Fire 6
Chicago Fire 6

Bria torna nella vita di Gabby in questo nuovo episodio di Chicago Fire 6. Ha bisogno di lei, e mentre ci prepariamo ad un altro momento drammatico, ci rendiamo conto di poterci rilassare. Bria deve andare al ballo, cose da donne. Dawson non si tira indietro, sorride e, finalmente, ci fa sorridere. Un personaggio che potrebbe raggiungere maggiori consensi da parte mia se solo ci fossero meno tragedie ad accompagnarla.
Se poi pensiamo che potrebbe girare per la Caserma 51 un piccolo Casey. Gabby e Matt regalano un po’ di gioia ai fan dei Dawsey. Piaccia o non piaccia, è innegabile che questa coppia ne abbia fatta di strada. Sono loro la nostra certezza. A questo punto per separarli, Dick Wolf dovrebbe soltanto fare una telefonata a Shonda Rhimes. Lei potrebbe dargli ottimi consigli in merito.
Comunque, con l’aiuto di Gabby una splendida Bria arriva dal suo cavaliere pronta per andare al ballo. Solo sorrisi per Matt e sua moglie al termine di questo episodio di Chicago Fire 6. E una notizia che non può non aver fatto sorridere anche i più scettici. Ricordate cosa disse Hermann a Gabby? Un giorno sarebbe diventata una grande mamma. Quel momento potrebbe arrivare, dobbiamo solo sperare che arrivi senza tragedie. Ce la faremo?
Chicago Fire
Chicago Fire

Il Capo Boden e il tenente Severide hanno un posto speciale in questo episodio di Chicago Fire 6. E considerando cosa rappresenta Kelly Severide per Derek Haas e Dick Wolf, possiamo essere certi che sia solo l’inizio. E se c’è di mezzo anche Grissom “c’è sempre qualche altra cosa“. Wallace Boden riceve una notizia in questo episodio di Chicago Fire 6 che non sapeva di non voler ricevere. La promozione non arriverà. Grissom vuole restare al suo posto. Pensionamento sospeso.
La delusione del Capo si legge sul suo viso. Wallace Boden parla con ogni singola parte del suo corpo. E’ una caratteristica dell’uomo che ha reso ciò che è la Caserma 51. Poi una chiamata. A causa di un incidente una ragazza è rimasta sotto il cemento. Boden non ci pensa due volte prima di “sporcarsi le mani“. Severide è con lui, e sarà così fino alla fine del 20esimo episodio di Chicago Fire 6.
Chicago Fire 6
Chicago Fire 6

Share this article