American Crime Story: Penelope Cruz interpreterà la stilista Donatella Versace

di Redazione | 20/03/2017

American Crime Story si prepara per le prossime stagioni e questa volta una delle storie si baserà intorno all’omicidio di Gianni Versace. 
 
Ryan Murphy, creatore della serie tv antologica di successo, ha trovato la sua Donatella Versace in Penelope Cruz. L’attrice spagnola, vincitrice di un Oscar nel 2009 per “Vicky, Cristina Barcelona”, è stata scritturata per interpretare la sorella dello stilista fondatore del maison ucciso a Miami nel 1997. Per questo ruolo era stata presa in considerazione anche la cantante e attrice di American Horror Story Lady Gaga, molto amica di Donatella Versace, ma lo stesso Ryan Murphy aveva smentito durante un’intervista dicendo: “[Lady Gaga] è un’amica. Ma è davvero molto impegnata durante questo anno – si è appena esibita al Super Bowl e sta realizzando A Star Is Born e credo che ci sia un tour prossimamente. E quando stai per girare uno show come Versace, ci vogliono cinque mesi di lavoro, è davvero uno show grande, stiamo girando in tutto il mondo. Quindi semplicemente non era nei suoi programmi, sapevo che non avrebbe funzionato. Ma mi piacerebbe lavorare con lei in futuro su qualcosa.”

American Crime Story
American Crime Story

La storia dell’omicidio di Gianni Versace dovrebbe essere raccontata nella terza stagione di American Crime Story. In precedenza l’attore Edgar Ramirez (Point Break, Joy) è stato scritturato per il ruolo dello stilista mentre Darren Criss (Glee) interpreterà l’assassino, la serie si baserà sul libro Vulgar Favors di Maureen Orth.  La seconda, che seguirà l’acclamatissimo The People vs. O.J. Simpson continuerà con Katrina nel 2018. La serie tv andrà in onda negli Stati Uniti sulla rete FX.