Joseph Gordon-Levitt per Aaron Sorkin. Che vuole The Newsroom anti-Trump

19/02/2019 di Redazione

Joseph Gordon-Levitt sarà tra i protagonisti di The Trial of the Chicago 7, il secondo film da regista dello sceneggiatore premio Oscar Aaron Sorkin.

Il film sembra avere finalmente una data, o meglio,un periodo di inizio riprese. Si parla dell’inizio dell’estate, e in quel periodo si ritroveranno sullo stesso set, oltre al protagonista di (500) giorni insieme, anche il premio Oscar per La teoria del tutto Eddie Redmayne, Sacha Baron Cohen, Seth Rogen.

The Trial of the Chicago 7 è la storia vera di una controversa vicenda che nel 1968 coinvolse sette attivisti che vennero accusati di vari reati, tra cui cospirazione, incitamento alla rivolta, e messi sotto processo per le loro proteste contro la guerra in Vietnam durante la convention democratica nazionale di Chicago.

Sorkin aveva questa sceneggiatura nel cassetto da dieci anni, ed è passata tra le mani di Paul Greengrass, Ben Stiller e Steven Spielberg. Alla fine è stato lo stesso Sorkin a prenderla in mano per farla diventare il suo secondo film dopo Molly’s Game.

The Trial of the Chicago 7 ha un budget previsto di circa 30 milioni di dollari ed è stato uno dei titoli più venduti allo European Film Market durante l’appena conclusasi Berlinale 2019.

Ma le notizie riguardanti il grande sceneggiatore di Steve Jobs non sono finite. Olivia Munn, infatti, e suo marito Tom Sadosky hanno fatto sapere che hanno parlato con Sorkin di una possibile nuova stagione di The Newsroom, la straordinaria serie di ambientazione giornalistica con protagonista Jeff Daniels.

E questa è decisamente una notizia…

Share this article