Sondaggi politici: Pd e Renzi restano i più graditi, ma i grillini volano

di Redazione | 12/09/2015

sondaggi politici

Matteo Renzi rimane il leader più gradito nei sondaggi politici ma l’entusiasmo nei suoi confronti non è più come prima. Le percentuali più alte le ha il Movimento 5 stelle 27%, il dato più elevato, da quando è nata la forza politica di Beppe Grillo. La Repubblica riporta i sondaggi di Atlante politico:

La marcia di Matteo Renzi al governo procede senza scosse e senza accelerazioni particolari. Da tempo non riesce più a sollevare entusiasmo. Le speranze, attorno a lui, si sono raffreddate. Ma, per ora, non sembra in pericolo. Le vicende politiche interne e le emergenze esterne – per prima: la vicenda drammatica dei profughi – non hanno indebolito il sostegno al governo. Questa, almeno, è l’idea che si ricava dal sondaggio dell’Atlante Politico condotto nei giorni scorsi da Demos per Repubblica.
Oggi, infatti, Renzi appare un leader senza alternativa, anche se è incalzato da opposizioni che hanno basi ampie e radicate. Il PD resta, comunque, il primo partito, fra gli elettori. Conserva il livello di consensi rilevato prima dell’estate. Anzi, lo migliora, seppure di poco. Supera, infatti, il 33%. Seguito, a distanza, dal M5s. Che si avvicina al 27%, il dato più elevato, da quando è sorto (secondo l’Atlante Politico). Dietro di loro, la Lega di Salvini staziona, intorno al 14%. Ma supera, per la prima volta, in modo netto, Forza Italia.

LEGGI ANCHE: Sondaggi politici: il caos migranti non aiuta Salvini, la Lega non cresce più

SONDAGGI: NUOVI LEADER IN CRESCITA

– Non solo: secondo Demos nessuna delle forze politiche in campo è in grado di ottenere la maggioranza dei seggi in base all’Italicum. Il pd svetta a lunga distanza dalla Lega (30 punti). Contro una coalizione di destra Largo Nazareno vince sì, ma di poco: sfiorando il 54 per cento.
Tornando ai leader dei vari partiti Giorgia Meloni, per esempio, gode di consensi anche fuori dalla sua Fratelli d’Italia. E Luigi Di Maio ottiene un indice di fiducia superiore a Beppe Grillo. O perlomeno cresce: 60 per cento contro il 70 per cento del suo leader genovese.

(Andrea Corti/alaNEWS. Copertina foto ANSA/CLAUDIO PERI)

TAG: sondaggi