Sondaggi Milano 2016, Sala e Parisi sempre più vicini

di Donato De Sena | 04/04/2016

Sondaggi Milano 2016

Sondaggi Milano 2016, le ultime rilevazioni sulle intenzioni di voto alle Elezioni Comunali indicano Stefano Parisi in rimonta su Beppe Sala

I sondaggi sulle intenzioni di voto alle Elezioni Comunali 2016 a Milano raccontano di una sfida abbastanza equilibrata tra i due principali protagonisti in campo: l’ad di Expo Beppe Sala, candidato del Pd e del centrosinistra, e Stefano Parisi, sostenuto da un’ampia coalizione di centrodestra che da Ncd arriva fino alla Lega Nord. Le rilevazioni effettuate a marzo da alcuni dei principali istituti demoscopici italiani attribuiscono a Sala un margine di vantaggio sempre più ristretto.

 

Sondaggi Milano 2016
I sondaggi sulle intenzioni di voto al primo turno delle Elezioni Comunali 2016 a Milano (Tabella di: Giornalettismo)

 

Elezioni Milano 2016 | Comunali: data, candidati sindaco, sondaggi

 

SONDAGGI MILANO 2016, SALA E PARISI ORA PIÚ VICINI

Il sondaggio realizzato il 10-11 marzo da Index Research per il programma di La7 Piazzapulita ha indicato il candidato del Pd avanti di 7 punti sull’altro manager appoggiato dal centrodestra. La rilevazione di Ipr Marketing resa nota il 16 marzo nel corso della trasmissione Porta a Porta ha invece indicato Sala in vantaggio su Parisi di 5 punti. Il sondaggio di Tecné del 30 marzo per il TgCom24, infine, ha segnalato un margine di soli 3 punti: 35/38% dei consensi per il candidato del centrosinistra e 32/35% per il candidato di centrodestra.

SONDAGGI MILANO 2016, M5S TROPPO INDIETRO

Sembra avere chance quasi nulle di arrivare al ballottaggio il candidato del Movimento 5 Stelle Gianluca Corrado, che oscillerebbe secondo l’ultima rilevazione tra il 15 e il 18%. Quasi certamente niente secondo turno anche per la sinistra e per il candidato indipendente Corrado Passera, stabilmente sotto il 10% dei consensi.

 

Sondaggi Elezioni 2016 su Roma, Milano, Napoli e Torino

 

SONDAGGI MILANO 2016, AL BALLOTTAGGIO SALA PIÚ SU DI PARISI

Ma come andrebbe a finire oggi secondo i sondaggisti la sfida del ballottaggio tra Sala e Parisi? Se si votasse oggi, stando ai numeri sul consenso diffusi nelle ultime settimane, l’ad di Expo riuscirebbe ad imporsi sull’avversario con il 52% dei voti.

 

Sondaggi Elezioni 2016
I sondaggi sulle intenzioni di voto al secondo turno delle Elezioni 2016 a Milano (Tabella: Giornalettismo)

 

(Foto di copertina da archivio Ansa. Tabelle: Giornalettismo)