Ritrovata Sinead O’Connor: scomparsa da ore, si temeva suicidio

di Redazione | 16/05/2016

Sinead O'Connor scomparsa

Sinead O’Connor è stata ritrovata. Sarebbe al sicuro. Lo riporta Reuters in un tweet.

La cantautrice irlandese non dava notizia di sé da domenica pomeriggio. La cantante sarebbe uscita di casa per un giro e non sarebbe più tornata.

SINEAD O’CONNOR SCOMPARSA

L’allarme viene da Wilmette, un sobborgo di Chicago, dove Sinead O’Connor vive e dove è stata avvistata per l’ultima volta in sella a una bicicletta Raleigh con un cesto di rosa. Sinead O’Connor soffre di disturbi mentali, e non è escluso che possa commettere un gesto estremo. Proprio in queste ore era stata citata, per via di un suo post su Facebook che parlava della morte di Prince, da Arsenio Hall. La O’Connor infatti lo aveva chiamato in causa nella morte della popstar, venendo così denunciata per diffamazione.

Sinead O'Connor scomparsa
FRED TANNEAU/AFP/Getty Images

SINEAD O’CONNOR, LA PAURA DEL SUICIDIO

Sinead O’Connor ha recentemente messo su Facebook un post in cui chiedeva a suo figlio di andare in tribunale per l’affidamento di suo fratello. Non solo, ma pochi mesi fa sul social network l’artista 49enne aveva candidamente confessato di aver provato ad uccidersi con un’overdose: “Le ultime due notti mi hanno sfinito -aveva scritto- Ho preso una dose eccessiva. Non c’è altro modo per ottenere rispetto. Non sono a casa ma in un hotel, da qualche parte in Irlanda, sotto falso nome. Se non stessi postando questo, i miei figli e la mia famiglia neanche se ne accorgerebbero, potrei essere morta da settimane e non lo saprebbero. Una donna può sopportare fino a un certo punto. Finalmente vi sbarazzerete di me”. Non e’ ancora chiaro il motivo per il quale lei si trovasse negli Stati Uniti ma sembra che avesse deciso di partecipare ad una protesta nel Nord Carolina, dopo l’approvazione di una legge che restringe i diritti delle persone transessuali. La cantante irlandese ha fatto più volte parlare di se’ e per le sue idee: in passato, ha inoltre rivelato di essere stata violentata da piccola e ha più volte criticato la Chiesa per non fare abbastanza a difesa dei più piccoli.

(Photocredit copertina: Jason Kempin/Getty Images)