Serie B, Virtus Entella e Ascoli ripescate

di Redazione | 31/08/2015

Calendario Serie B 2015/2016

Serie B, Virtus Entella e Ascoli sono state ripescate in Serie B al posto rispettivamente di Catania e Teramo, condannate alla retrocessione in Lega Pro con 9 e 6 punti di penalizzazione. Sono quindi la squadra ligure e quella marchigiana “x” e “y”, i due posti lasciati liberi al momento del sorteggio del calendario in attesa che venissero ultimate le decisioni della giustizia sportiva. Lo ha deciso il Consiglio federale riunito a Expo, così come ha reso noto l’agenzia ANSA. Entrambe le squadre avranno dieci giorni in più per operare nel calciomercato. Per quanto riguarda le altre squadre, potranno soltanto vendere giocatori alle cinque squadre ripescate.

Leggi anche: Calendario Serie B 2015/2016, tutte le giornate

In Lega Pro, invece, al posto di Torres e Vigor Lamezia, entrano Pro Patria e Messina, mentre il Monopoli sostituisce il Castiglione non iscritto.

«Il consiglio federale di oggi è importante nella misura in cui ha assestato l’inizio del campionato. Siamo pronti per aprire la stagione», ha dichiarato il presidente della Figc Carlo Tavecchio. Non senza ringraziare gli organi federali e i giudici sportivi di primo e secondo grado: «In un momento così importante assolvere questi problemi nell’arco di 28 giorni è stato un record. Dal punto di vista organizzativo i campionati partiranno regolarmente. Per noi la Lega Pro partirà a 54 squadre, salvo decisioni extracalcistiche che però sarebbero contro il buon senso. Saremmo in difficoltà a recepire ulteriori integrazioni senza garanzie», ha concluso.

TAG: Serie B