Roma madre e figlio morti in casa: trovati dopo 10 giorni

di Redazione | 08/02/2016

Roma madre e figlio morti

Roma madre e figlio morti in casa. Questa la terribile scoperta resa possibile grazie all’allarme lanciato da un collega dell’uomo che non aveva notizie della vittima da almeno una settimana. I corpi sono stati trovati in via della Giuliana, nel quartiere Prati. I due probabilmente sono morti da 10 giorni. I corpi erano in avanzato stato di decomposizione.

Roma madre e figlio morti
(ANSA)

ROMA MADRE E FIGLIO MORTI IN CASA, L’APPARTAMENTO IN PERFETTO ORDINE

 

Roma madre e figlio morti in casa in un appartamento in via della Giuliana, quartiere Prati. Gli agenti hanno trovato la casa in perfetto ordine. I corpi delle vittime non presentano ferite visibili. La donna, 89 anni, è stata trovata a terra mentre l’uomo, 60 anni, era riverso sul letto. Nessun biglietto è stato rinvenuto dagli inquirenti che dovranno stabilire cosa sia accaduto.

ROMA, MADRE E FIGLIO MORTI IN CASA: CHI ERANO LE DUE VITTIME

Roma, madre e figlio morti in casa. L’uomo si chiamava Roberto Di Bella, penalista di 65 anni. La madre invece si chiamava Leda De Gregoris. Confermata l’assenza di segni di violenza. Sarà importante capire cosa è accaduto. Sembra che il figlio fosse affetto da una grave malattia e che soffrisse di depressione.