Offre 100 cammelli, ma non bastano per conquistare la star della TV giordana

di Redazione | 10/09/2015

Ola Al-Fares è una giornalista giordana che lavora per il canali di MBC, Middle East Broadcasting Center channel: una giornalista nota che ogni settimana conduce la trasmissione MBC in a week e che è ammirata, e anche desiderata, da milioni di arabi.  Così ammirata da essere la seconda donna più seguita sui social network in Giordania dopo la regina Rania, con quasi tre milioni e mezzo di follower solo su Twitter.

100 CAMMELLI PER UNA SPOSA –

Abu Al Tayyeb Othman invece è un sudanese che ha lavorato a lungo negli Emirati e che si è invaghito di lei al punto da mettere insieme nel natio Sudan 100 cammelli, un capitale considerevole, che ora ha offerto in dote alla giornalista insieme a una proposta di matrimonio. Quando è partito per gli emirati i cammelli lasciati al paese gli parevano un investimento, ma poi si è innamorato della giornalista, ha lasciato gli emirati ed è ritornato in patria investendo i suoi risparmi per metterne insieme 100. Un cammello negli Emirati vien via per circa 3.000 dollari, in Sudan un po’ meno.

LEGGI ANCHE: Il video di propaganda della Giordania che risponde a quelli dell’Isis

CAMMELLI E BUOI DEI PAESI TUOI –

Molto educatamente la giornalista ha rifiutato la protesta, dicendosi toccata dal gesto di al Tyyevb e di amare molto i sudanesi, ma che parlando di matrimonio è sua intenzione attenersi al consiglio della sua nonna: «sposa qualcuno con le tue stesse origini». Il classico «moglie e buoi dei paesi tuoi», che in Giordania evidentemente vale anche per i cammelli.

(Photocredit copertina: Francois Nel/Getty Images for FBMA)