Nubifragio a Rossano: crolli, allagamenti ed evacuazioni

di Redazione | 12/08/2015

nubifragio rossano

Allagamenti, crolli, evacuazioni e tanta paura. Sono le conseguenze di un nubifragio si è abbattuto nella notte sulla Calabria, sulla costa ionica cosentina, nella zona di Rossano e Corigliano Calabro. La pioggia abbondante, caduta fino alle prime ore del mattino, ha provocato l’allagamento di case e strade e ha trascinato le auto in sosta e facendole ammassare nella zona del lungomare Sant’Angelo. Come testimoniano immagini e video disponibili in rete, inoltre, le strade sono state invase da fango e detriti, perché i torrenti ingrossati hanno straripato. Al momento non sono stati segnalati danni alle persone (non ci sono feriti o dispersi) ma sembrano ingenti i danni alle cose. Gli ospiti di un campeggio sono stati evacuati, mentre una strada del centro storico è addirittura crollata.

 

 

NUBIFRAGIO A ROSSANO, PERSONE BLOCCATE IN CASA –

Il nubifragio ha costretto ovviamente all’intervento, fin dall’alba, i vigili del fuoco. Insieme ai pompieri fin dalle prime ore del mattino sono al lavoro tutte le forze dell’ordine e i tecnici del Comune e della Protezione civile. Numerose sono le telefonate ai centralini dei vigili del fuoco e di polizia e carabinieri. Molti abitanti di Rossano sono rimasti bloccati in casa a causa dell’acqua alta. La zona più colpita dal nubifragio si trova a Rossano. L’esondazione del torrente Citrea in località Marina ha provocato l’isolamento di alcuni quartieri in località Petra, Ciminata, Vallato, Toscano ed altre.

 

 

NUBIFRAGIO A ROSSANO, STRADE BLOCCATE –

Il nubifragio ha provocato anche diversi allagamenti sulla strada statale 106, creando qualche disagio alla circolazione. Le squadre dell’Anas, i vigili del fuoco e la polizia stradale sono dunque intervenute per la gestione della viabilità e per gli interventi urgenti di ripristino della circolazione stradale. Alle 12 circa l’Anas ha comunicato che «è consentito temporaneamente solo il traffico locale e si consiglia di procedere con molta prudenza». Per quanto concerne il traffico di lunga percorrenza in direzione Reggio Calabria, l’Anas ha consigliato l’immissione sulla statale 534 «di Cammarata e degli Stombi» allo svincolo di Sibari, l’ingresso sull’autostrada A3 allo svincolo di Firmo in direzione sud, l’uscita allo svincolo di Cosenza Nord/Rende e la prosecuzione sulla statale 107 “Silana Crotonese” in direzione Crotone. Risulta poi bloccata anche la strada provinciale 253 in Contrada Frassa di Corigliano Calabro.

 

 

NUBIFRAGIO A ROSSANO, MEZZI DI SOCCORSO –

Numerosi i mezzi di soccorso utilizzati. È stata istituita presso il Commissariato di Rossano un’unità di crisi interforze con i vertici delle Forze di Polizia, il Prefetto ed il Questore. Il Dipartimento della Polizia ha inviato in zona un elicottero e numerosi equipaggi fuoristrada della Polizia di Stato dalle province limitrofe. Tutti gli equipaggi fuoristrada della Questura, dei Commissariati e della Polizia Stradale della provincia operano nelle località interessate dal nubifragio e sono impegnati nelle operazioni di soccorso.

NUBIFRAGIO A ROSSANO, VIDEO –

Ecco le immagini da YouReporter:

 

 

 

 

NUBIFRAGIO A ROSSANO, FOTO –

Le foto di ANSA:

 

nubifragio rossano

 

(Foto di copertina: ANSA)

TAG: Maltempo