Nubifragio a Livorno, ci sono morti. Una intera famiglia perde la vita | FOTO | VIDEO

di Stefania Carboni | 10/09/2017

maltempo livorno

Il bilancio dei morti per il maltempo a Livorno potrebbe salire.  Trovato un altro corpo di una delle persone travolte dal Maltempo che ha colpito Livorno. Si tratta di un uomo di 64 anni il cui cadavere è stato trovato in via Sant’Alo’, dove erano si cercavano due dei tre dispersi: uno dovrebbe essere l’uomo trovato ora morto. Una intera famiglia è distrutta. «Padre, madre e il figlio – riferisce il Tirreno – sono morti mentre il nonno tentava disperatamente di portarli in salvo. È riuscito a salvare solo la nipote più grande ma quando si è ributtato nell’acqua che riempiva completamente l’appartamento del piano terra per salvare l’altro nipote non ce l’ha fatta. Non ha salvato il nipote più piccolo e anche lui non è riuscito a tirarsi in salvo».

ore 11.22 LIVORNO, SALE BILANCIO MORTI

Ora è ufficiale. Sale a sei il bilancio dei morti. Due i dispersi

ore 10.48 MALTEMPO LIVORNO, NOGARIN: “MORTI ACCERTATI FINORA 5 MA BILANCIO DESTINATO A SALIRE”

«La situazione è critica spiega il sindaco Nogarin a Sky Tg24 – interi quartieri a nord e sud sono interessati. Abbiamo avuto oltre 200 mm di pioggia in poche ore. Purtroppo le allerte emanate erano arancioni. I morti finora accertati sono cinque. Il numero purtroppo è destinato a salire». «Lo stato di emergenza – ha aggiunto – è portato ai massimi livelli».

guarda la gallery:

ore 10.41 MALTEMPO LIVORNO: ANNULLATA PARTITA

Annullata, come prevedibile, la partita del Livorno di stasera. A darne notizia è il sindaco Nogarin:

ore 10.31 MALTEMPO LIVORNO: BILANCIO SALE  A SEI

Ci sarebbero anche  due dispersi nel livornese. A riferirlo è Il Tirreno. Le quattro vittime trovate in uno scantinato sarebbero un’intera famiglia. L’abitazione – spiega la testata –  si trova vicino a via Nazario Sauro, una delle principali arterie della città, è stata invasa dall’acqua e i vigili stanno cercando di recuperarli.

Le vittime sono padre, madre, un figlio piccolo e il nonno che avrebbe cercato di salvare il resto della famiglia ma sarebbe rimasto intrappolato nel fango. A causare la tragedia l’esondazione di un fiume che passa proprio sotto la palazzina di inizia Novecento.

Un’altra persona è stata trovata deceduta in via della Fontanella. I vigili del fuoco informano che c’è stata un’altra vittima in un incidente stradale durante la burrasca. Salgono così a 6 i morti.

ore 10.02 MALTEMPO LIVORNO: QUATTRO MORTI IN UNO SCANTINATO

Nella zona tra Rosignano e Rosignano Marittima (Livorno) “risultano molti alberi caduti e una cinquantina di abitazioni danneggiate dall’azione del vento”. Ne danno notizia i Vigili del fuoco. Il nubifragio che si è abbattuto su Livorno ha provocato 5 vittime. Quattro corpi sono stati ritrovati dai vigili del fuoco in uno scantinato mentre l’altro morto è stato ritrovato a Montenero, una delle zone più colpite. Il sindaco Nogarin è in questo momento in riunione con la prefettura e la Protezione Civile. A Genova alle 8 si è invece conclusa l’allerta meteo di livello rosso.

ore 09.50 LIVORNO, MALTEMPO. NOGARIN “SITUAZIONE CRITICA, SPERO NON SIA UN DISASTRO”

«La situazione è molto problematica, critica, spero non sia un disastro», ha detto il sindaco di Livorno Filippo Nogarin al Tirreno. «Ha piovuto tantissimo, ci sono grosse difficoltà, sono esondati alcuni corsi d’acqua, vengono segnalati smottamenti a Montenero», riferisce il primo cittadino che si sta recando a una riunione convocata dalla prefettura.

ore 09.46 LIVORNO: SALE BILANCIO

Cinque persone sono morte a Livorno in seguito al nubifragio che si è abbattuto sulla città. Lo hanno reso noto i Vigili del Fuoco. Quattro corpi sarebbero stati trovati in uno scantinato

NUBIFRAGI, ALLAGAMENTI IN TOSCANA. COSA STA SUCCEDENDO

Forte maltempo sta provocando danni gravi tra Pisa e Livorno dove sono stati trovati tre cadaveri in zona Monterotondo. Lo ha comunicato ufficialmente l’Asl.

A Pisa tutti sottopassi sono stati chiusi e molti di questi sono bloccati con auto rimaste in panne. Alle 6 la squadra di Cascina è intervenuta a San Giorgio per le soccorrere 4 ragazze che erano rimasti in panne nel sottopasso allagato rifugiandosi sul tetto dell’auto.
Tutti i corsi d’acqua della provincia hanno raggiunto il livello di guardia e sono sotto osservazione. Chiusa la linea ferroviaria tra Cecina, Livorno e Pisa.

NUBIFRAGIO LIVORNO: SALGONO MORTI

A Livorno il vento ha soffiato fortissimo e la città si ritrova oggi con strade allagate e auto spostate specialmente a Montenero, Ardenza.

(foto ANSA/ALESSIO NOVI)