Nicole Orlando, chi è la campionessa a Sanremo 2016

di Redazione | 12/02/2016

nicole orlando

Dai successi in pista al palco di Sanremo 2016. Nicole Orlando, vincitrice di cinque medaglie agli ultimi mondiali di atletica per atleti con sindrome di Down, è stata tra i protagonisti della terza serata del Festival della Canzone Italia. Nicole Orlando, 22enne biellese, è oramai un personaggio conosciuto al grande pubblico. Dopo le performance di novembre Bloemfointein in Sudafrica, 4 ori e un argento, in tanti si sono interessati alla sua storia. Il presidente della Repubblica Sergo Mattarella nel suo discorso di fine anno l’ha citata come «emblema di un’Italia ricca di persone ed epserienze positive», insieme all’astronauta Samantha Cristoforetti e alla fisica Fabiola Giannotti, direttrice del Cern.

LEGGI ANCHE: Nicole Orlando: la pagina Facebook che è un inno alla vita

Nicole Orlando a Sanremo
(Foto: ANSA / CLAUDIO ONORATI)

 

Nicole Orlando: l’atleta con la sindrome di Down leggenda dello sport

 

NICOLE ORLANDO, DALLA PISTA A SANREMO

All’Ariston ieri Nicole Orlando ha raccontato di aver praticato diverse discipline sportive «Facevo basket, tiro con l’arco, tennis» e di essere molto interessata alla recitazione. «Vorrei fare l’attrice, ho già fatto un musical con mio fratello», ha detto dialogando con Carlo Conti. E ha poi ricordato la sua prossima partecipazione, sabato 20 febbraio, come ballerina nella trasmissione ‘Ballando con le stelle’, il talent condotto da Milly Carlucci in onda in prima serata su Raiuno.

 

 

NICOLE ORLANDO, I SUCCESSI

A rendere Nicole Orlando nota agli sportivi e non solo sono state soprattutto le immagini della premiazione sul podio dopo le sue vittorie ai campionati mondiali. Dopo quei successi la scena dell’atleta commossa avvolta nella bandiera tricolore ha subito fatto il giro della rete. Figlia di due appassionati di sport (la mamma giocatrice di basket e il papà di calcio) Nicole è sempre stata attiva in disverse discipline. Da piccola, in piscina, poi la passione per l’atletica, cominciata a praticare a 6 anni. Le prime gare i tempi del liceo. Poi le sfide sempre più impegnative. Fino ai tronfi. In Sudafrica si è imposta nei 100 metri, nel salto in lungo, nel triathlon, con un record del mondo, e nella staffetta 4×100). La medaglia d’argento è invece arrivata nei 200.

(Foto di copertina: ANSA / CLAUDIO ONORATI)