Nicola Porro epurato in Rai? Per lui sarebbe pronto un paracadute a Mediaset

di Marco Esposito | 17/05/2016

Nicola Porro

Nicola Porro epurato dalla Rai. Alcuni esponenti di centrodestra urlano al regime, all’informazione libera che viene messa in un angolo. Sia Gasparri che Santanché urlano e strepitano. Ma veramente il Premier Matteo Renzi avrebbe sviluppato una tale avversione nei confronti del talk di Nicola Porro – Virus – tanto da decretarne la fine con un neo editto bulgaro? Eppure da Nicola Porro a Virus lo stesso Renzi è stato ospite spesso e volentieri. Ma forse la storia non è tutta qua.

LEGGI > Gomorra 2, cosa succede nella terza e quarta puntata

A quanto risulta a Giornalettismo nel mondo della televisione sarebbe in atto una piccola rivoluzione. Spostamenti di conduttori, nascita di nuove trasmissioni, progetti, trasmissioni che rischiano di chiudere. Certamente il periodo è quello giusto: il calciomercato dei conduttori/Tv.

Che succede dunque? Partiamo da una certezza: il rapporto tra Luca Telese e Mediaset finisce qui. Dopo due anni a Matrix, i vertici della tv del biscione hanno deciso di salutare Luca Telese, per il quale è già pronto il consueto paracadute. Ovvero un nuovo approdo su La7, la tv di Cairo. In un primo momento si è pensato che Telese potesse tornare ad In Onda, la trasmissione estiva che sostituisce Otto e Mezzo della Gruber. In realtà per Telese è pronto un programma di prima serata, mentre In Onda dovrebbe vedere la conferma del duo Parenzo&Labate, che ben stanno facendo anche in termini di numeri nelle ultime settimane.

E cosa accadrà a Matrix? Di candidati per la sostituzione di Telese ce ne sono parecchi: tra i nomi che circolano anche quello di Antonello Piroso, che ha fatto una settimana di rassegna stampa a Mediaset recentemente, ma il favorito – al momento è proprio Nicola Porro, che proprio con Telese aveva condotto In Onda qualche anno fa. Ma quella di Porro o Piroso non è l’unica alternativa possibile: infatti, più di una persona a Mediaset è convinto che sia arrivato il momento di far calare il sipario – in maniera definitiva – sulla trasmissione creata da Enrico Mentana oltre dieci anni fa.

Photocredit copertina ANSA/MATTEO BAZZI