Monza, si ritira la candidata sindaco M5S scelta alle Comunarie con 20 voti

di Redazione | 15/03/2017

monza

La candidata del Movimento 5 Stelle a sindaco di Monza, Doride Falduto, che aveva vinto le ‘Comunarie’ dopo essere stata votata da appena 20 persone, ha ritirato la sua candidatura. Lo ha fatto, come scrive il M5S di Monza sulla sua pagina Facebook, per «motivi personali».

 

LEGGI ANCHE > La memoria difensiva di Beppe Grillo: «Non ho nessun potere su blog e account Twitter»

 

MONZA, RITIRO CANDIDATURA CANDIDATA SINDACO M5S DORIDE FALDUTO

«Doride Falduto – è il messaggio pubblicato sul social network – ha rimesso la sua disponibilità a candidato sindaco di Monza, per sopraggiunti impegni personali». Falduto, 37 anni, aveva vinto le ‘Comunarie’ del movimento la scorsa settimana con soli 20 voti.

L’annuncio della candidatura a sindaci di Falduto era arrivato giovedì scorso, appena 5 giorni fa. «Da oggi – era il messaggio pubblicato su Facebook dai pentastellati di Monda – tutta la squadra del Movimento monzese e brianzolo lavorerà a supporto della portavoce eletta. Presto verrà presentata ufficialmente la lista dei candidati per il consiglio comunale. Il passo successivo sarà la condivisione delle linee programmatiche per il governo della città». Falduto ha vinto le Comunarie M5S a Monza (un comune di circa 120mila abitanti) davanti a Danilo Sindoni, 17 voti, Gino Lammendola, 8, Cruciano Nasca, 8, Aurelio Camporeale, 6, Paolo Piazza, 6, e Michele Del Carlo Michele, 1.

(Foto di una manifestazione M5s. Credit: ANSA / ALESSANDRO DI MARCO)

TAG: M5S, Monza