«Michael Schumacher è tornato a camminare». La manager: «parole irresponsabili»

di Maghdi Abo Abia | 22/12/2015

Schumacher

Michael Schumacher è tornato a camminare e riesce anche a muovere un braccio. Lo dice il settimanale tedesco Bunte secondo cui il sette volte campione del Mondo di Formula Uno avrebbe superato il momento critico e sarebbe in grado di potersi muovere. Tuttavia Sabine Khem, manager dell’ex ferrarista, è subito intervenuta bollando come «irresponsabili» le parole del settimanale.

Michael Schumacher
ANSA/EPA/RUNGROJ YONGRIT

MICHAEL SCHUMACHER, PARLA LA MANAGER: «AFFERMAZIONI CHE ALIMENTANO FALSE SPERANZE»

Il rotocalco ha riferito che Michael Schumacher, vittima di un gravissimo incidente sugli sci a Meribel due anni fa, starebbe facendo dei piccoli passi «piccoli passi grazie all’aiuto del fisioterapista, e può anche muovere un braccio», nonostante sia molto dimagrito. Sabine Khem come detto ha reagito con durezza a queste indiscrezioni: «Purtroppo siamo obbligati a intervenire per chiarire che la notizia riguardo al fatto che Michael sarebbe in ripresa non corrisponde al vero. Queste speculazioni sono irresponsabili perché, data la gravità dell’incidente, la protezione della privacy di Michael è estremamente importante. Inoltre queste affermazioni alimentano false speranze».
(Photocredit copertina ANSA/DIEGO AZUBEL)