LAZIO-JUVENTUS: Probabili formazioni

di Boris Sollazzo | 04/12/2015

Lazio-Juventus probabili formazioni

LAZIO-JUVENTUS PROBABILI FORMAZIONI –

All’Olimpico cala la bestia (bianco)nera della Lazio: quella Juventus che da 12 anni non esce sconffitta da Roma, sponda biancazzurra. Era il 2003, segnarono Fiore e Corradi per un 2-0 che ancora si ricordano in Cuva Nord. Ora le due squadra si incontrano in momenti opposti: Pioli e i suoi hanno perso quattro delle ultime cinque partite, Allegri e i suoi vengono da un poker di trionfi consecutivi in serie A che ha portato la Vecchia Signora a soli tre punti da Roma.

Lazio-Juventus probabili formazioni

LAZIO-JUVENTUS, LA PRESENTAZIONE

Vista la posizione in classifica, il match è determinante per entrambi. Cruciale. Ma i due allenatori devono fare a meno dei loro campioni. Scelta tecnica quella che fa schierare Kishna al posto di uno spento Felipe Anderson e Milinkovic per Lulic, protagonista di un infortunio che stava per costargli un dito, mentre nel caso della Juventus è il giudice sportivo ad aver fermato Paul Pogba.

LAZIO-JUVENTUS DIRETTA LIVE –

Stefano Pioli quindi mette Marchetti tra i pali, Radu e Basta come laterali difensivi e Mauricio e Gentiletti al centro a non far rimpiangere il lungodegente De Vrij. A centrocampo Parolo e Biglia che sosterranno la linea di trequartisti Candreva-Milinkovic Savic-Kishna (o il rientrante Keita), con Klose a cercare di rompere il suo digiuno e preferito a Matri e Djordjevic.

LAZIO-JUVENTUS DIRETTA STREAMING –

Max Allegri risponde con Buffon, la linea difensiva della Nazionale Chiellini-Bonucci-Barzagli, a centrocampo sulle fasce Evra e Lichtsteiner mentre sulla mediana Marchisio e Sturaro potrebbero avere accanto Alex Sandro, fuori ruolo, vista la scarsa affidabilità di Lemina. Davanti il solito rebus: Dybala e Morata, dati per titolari, sono insidiati dall’ottimo momento di Mandzukic.

LAZIO (4-2-3-1): Marchetti; Basta, Mauricio, Gentiletti, Radu; Biglia, Parolo; Candreva, Milinkovic, Kishna; Klose
JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Sturaro, Marchisio, Alex Sandro, Evra; Morata, Dybala.