Il ladro arrestato perché finito nella lista delle “persone che potresti conoscere su Facebook” della sua vittima

di Redazione | 27/05/2016

ladro amico su facebook

Arrestato perché comparso tra le “persone che potresti conoscere” sul profilo Facebook della sua vittima. A Birmingham, in Inghilterra, Omar Famuyide è stato arrestato e condannato a 17 anni di reclusione per rapina e altri reati dopo che una delle sue vittime lo ha visto e riconosciuto nella lista dei suggerimenti delle persone da aggiungere su Facebook.

I 10 tipi di amici di Facebook che non vorresti avere

«PERSONE CHE POTRESTI CONOSCERE»

Secondo quanto riporta la BBC, una delle vittime di Famuyide – che era stato da lui rapinato della sua auto sotto la minaccia di un coltello puntato alla gola – avrebbe notato la foto del 21enne tra le “persone che potresti conoscere” su Facebook e avrebbe allertato le autorità che sarebbero riusciti ad arrestate il malvivente. L’algoritmo di Facebook che regola la lista dei suggerimenti degli amici, infatti, non si basa soltanto sulle informazioni che noi forniamo tramite il nostro profilo, come la scuola e il luogo di lavoro, ma “scava” molto più a fondo. Il risultato? «Il suggerimento di Facebook è stato determinate per le indagini – ha detto il detective Rhiannon Daff – il pezzo finale del puzzle».

(Photocredit copertina: DENIS CHARLET/AFP/Getty Images)