La foto della morte di Katherine Chappell, del cast di Game of Thrones

di Redazione | 07/06/2015

Katherine Chappell

Katherine Chappell è morta per aver abbassato il finestrino della macchina su cui era a bordo davanti ad una leonessa durante un safari in Sudafrica. L’ultimo istante di vita dell’editor della serie Tv “Game of Thrones“, “trono di spade”, è stato immortalato da un turista, Ben Govender, con la sua macchina fotografica.

Katherine Chappell

KATHERINE CHAPPELL, MORTA PER AVER ABBASSATO UN FINESTRINO –

Secondo quanto riportato dal Messaggero, ripreso da Dagospia, la donna avrebbe quindi abbassato il finestrino per poi essere aggredita dall’animale. Animale che, secondo la testimonianza di Govender, si è appoggiato con le zampe sul lato della vettura azzannando e uccidendo la donna di 29 anni: «È stato terrificante. Dopo il primo morso la leonessa si è ritirata dalla macchina con la bocca insanguinata». Un altri testimone, la guida turistica Pierre Potgieter, 66 anni, ha subito un infarto provocato dallo spavento e dalla foga nel cercare di salvare la vittima.

 

LEGGI ANCHE: Lutto nel cast di Game of Thrones: muore Katherine Chappell

 

KATHERINE CHAPPELL, LA MORTE AL LION PARK DI JOHANNESBURG –

L’incidente è accaduto al Lion Park di Johannesburg, un parco ritenuto un’attrazione per i turisti. Qui si può girare liberamente con la propria auto in mezzo ai leoni. Tuttavia viene espresso chiaramente, ed in tutte le lingue, che non si può scendere dall’auto e tantomeno non si possono abbassare i finestrini. Eppure ogni anno, in media, un turista viene sbranato nei parchi sudafricani per imprudenza.