James Avery: è morto lo ‘zio’ del principe di Bel Air

di Redazione | 02/01/2014

All’età di 65 anni è morto l’attore americano James Avery, meglio conosciuto per il suo ruolo dello zio di Will Smith nella serie tv anni ’90 Willy, il principe di Bel Air. «È stato come un secondo padre per me e mi mancherà molto», ha scritto sul suo account Twitter l’attore Alfonso Ribeiro, anche lui tra i protagonisti del telefilm.

 

LA NOTORIETÀ NEGLI ANNI ’90 – Avery è morto in seguito alle complicazioni di un’operazione chirurgica a cuore aperto, ha spiegato la sua agente Cynthia Snyder. Attore di formazione classica, Avery era cresciuto ad Atlantic City da una madre single. Aveva prestato servizio nella marina americana durante la guerra in Vietnam. La sua prima apparizione risale al 1980, nel film The Blues Brothers. Avery aveva inoltre prestato la sua voce per alcuni cartoni animati. La massima notorietà è giunta poi negli anni ’90 grazie al ruolo di Phillip Banks in ‘Willy, il principe di Bel Air’.

 

 

(Credits immagine: Â© Lisa O’Connor/ZUMAPRESS.com)