Le giurie del Festival di Sanremo 2018

di Redazione | 14/11/2017

giurie sanremo 2018

Quali sono le giurie di Sanremo 2018? Come avvengono le votazioni di cantanti e canzoni al Festival? Il regolamento della manifestazione musicale fornisce indicazioni ben precise sulle selezioni dei brani e degli artisti in gara, e soprattutto sul sistema che ne determina la classifica dopo l’interpretazione sul palco del Teatro Ariston. Ad esprimersi a Sanremo 2018 sono una giuria demoscopica, una giuria della sala stampa, una giuria degli esperti e il pubblico attraverso il televoto.

 

LEGGI ANCHE > I cantanti a Sanremo 2018

 

GIURIE SANREMO 2018

I sistemi di votazione al Festival di Sanremo sono dunque quattro ma variano a seconda della gara (sezione campioni o sezione nuove proposte, cantanti big o cantanti giovani), così come varia anche il loro peso percentuale nella valutazione. la giuria della sala stampa e i telespettatori con il televoto si esprimono in tutte le votazioni della kermesse, dalla prima all’ultima serata. La giuria demoscopica si esprime invece solo nelle prime tre serate. La giuria degli esperti solamente nella quarta e nella quinta, in occasione delle due finali.

IL TELEVOTO

La votazione del pubblico da casa tramite televoto a Sanremo 2018 può avvenire come si consueto sia da telefonia fissa che da telefonia mobile. Il voto avviene nel rispetto di regolamenti dell’Agcom, l’Autorità Garante per le Comunicazioni, e nel rispetto di un apposito regolamento in materia per il Festival che viene anche pubblicato sul sito ufficiale della manifestazione. L’Agcom vieta assolutamente l’utilizzo di trucchi ed escamotage per promuovere un cantante e il relativo brano. È espressamente vietato esprimere voti tramite sistemi, automatizzati o meno, fissi o mobili, che permettono l’invio massimo di chiamate o di sms. È vietato il voto da utenze che forniscono servizi di call center. L’inosservanza di questi divieti comporta l’immediata esclusione dalla gara del brano e dell’artista.

LA GIURIA DEMOSCOPICA

Per quanto concerne la giuria demoscopica di Sanremo 2018, il regolamento del Festival spiega che è composta da un campione statisticamente rappresentativo di 300 persone, selezionate tra abituali fruitori di musica. I giurati esprimono il proprio voto da casa, attraverso un sistema di voto elettronico.

LA GIURIA DELLA SALA STAMPA

La giuria della sala stampa di Sanremo 2018, invece, è composta da giornalisti accreditati al Festival e vota nella Sala Roof del Teatro Ariston, secondo modalità che vengono definite con un apposito regolamento che viene definito dall’ufficio stampa prima dell’inizio delle dirette della manifestazione musicale.

LA GIURIA DEGLI ESPERTI

La giuria degli esperti di Sanremo 2018, infine, è composta da personaggi del mondo della musica, dello spettacolo e della cultura.

LE VOTAZIONI DEI BIG A SANREMO 2018

Per quanto riguarda la gara dei 20 cantanti della sezione campioni, i big del Festival, il regolamento prevede nelle prime tre serate il voto del pubblico attraverso televoto con un peso del percentuale del 40%, della giuria demoscopica con un peso del 30% e della giuria della sala stampa con un peso del 30%. Alla fine della terza serata viene poi stilata una classifica congiunta delle 20 canzoni e dei 20 artisti in competizione determinata dalla media tra le percentuali di voto ottenuto nella prima serata (quando si esibiscono tutti i cantanti big) e nelle due successive (quando salgono sul palco due gruppi di 10). nella quarta e quinta serata, quindi anche nella serata finale, si esprimono sui campioni soprattutto i telespettatori tramite televoto, con un peso percentuale del 50%, poi la giuria della sala stampa, con un peso del 30% e quella degli esperti, con un peso del 20%.

LE VOTAZIONI DELLE NUOVE PROPOSTE A SANREMO 2018

Per quanto concerne la gara degli 8 cantanti della sezione nuove proposte, i giovani del Festival, è previsto nella seconda e terza serata, come per i campioni, il voto di pubblico attraverso televoto con un peso percentuale del 40%, della giuria demoscopica per il 30% e dei giornalisti della sala stampa per il 30%. Nella quarta serata, la serata finale della sfida dei volti nuovi, votano i telespettatori con un peso del 50%, la giuria della sala stampa con un peso del 30% e la giuria degli esperti con un peso del 20%.

I giovani di Sanremo 2018 hanno modo di conoscere i diversi sistemi di votazione già durante le selezioni per arrivare al Festival. Soprattutto i 6 cantanti provenienti da Sanremo Giovani. Il regolamento del concorso ha previsto la selezione finale dei 6 artisti e delle relative 6 canzoni (nel corso della serata evento televisiva Sarà Sanremo di venerdì 15 dicembre) attraverso un sistema misto: dalla Commissione Musicale con un peso percentuale del 30%, da una giuria televisiva con un peso del 30% e dal pubblico attraverso televoto con un peso del 40%. La Commissione Musicale è composta dal direttore artistico di Sanremo 2018 Claudio Baglioni e da altri esperti del mondo della musica, della cultura e della comunicazione multimediale.

(Ultimo aggiornamento alle 01.10 del 29 novembre 2017. Foto di copertina di giurati al Festival di Sanremo 2012. Fonte: archivio Ansa. Credit immagine: ANSA / CLAUDIO ONORATI)