Girolamo Pisano, deputato M5S, spiega a Mario Draghi cosa dovrebbe fare la Bce

di Redazione | 30/03/2017

girolamo pisano

Sta diventando virale sui social l’intervista su Repubblica del deputato M5S Girolamo Pisano e della sua richiesta al numero uno della Bce Mario Draghi.

Di Maio un tempo propose l’euro del sud.
«Non avrebbe senso. Sa invece cosa servirebbe? Un sistema bancario che conceda diversi trattamenti — ad esempio sui tassi di interesse — che siano funzione delle differenti situazioni economiche».
In che modo?
«La Bce dovrebbe adattare i suoi tassi sui mutui a seconda di dove provengono. L’inflazione di Milano non è quella di Napoli. Se la Bce prestasse soldi a tassi più alti nelle zone più ricche, e più bassi in quelle più povere, ci sarebbe una compensazione. L’ho detto a Draghi quando è venuto in audizione».
E che le ha risposto?
«Che non ha gli strumenti per farlo».

Effettivamente non è chiaro come Draghi possa cambiare i tassi sui mutui tra Milano e Napoli. Lo scambio di battute sta diventando a suo modo virale.