Gasparri-Luca Bizzarri, duello su Twitter. «Imbecille». «Parli a vanvera

di Marco Esposito | 26/07/2015

maurizio gasparri

Maurizio Gasparri e Luca Bizzarri litigano su Twitter. Il senatore di Forza Italia e il comico si sono scontrati sul social network in una conversazione nata da un tweet sul caso dei due marò, che è tornato oggi in evidenza con l’annuncio dell’opposizione dell’India all’arbitrato

GASPARRI-BIZZARRI, DUELLO SU TWITTER

Nel mirino del parlamentare azzurro è finita una foto dei due comici Luca e Paolo vestiti da fucilieri della Marina ripresa da un loro sketch. «Intanto sta gente li (i due maro’, ndr) prende per i fondelli. Imbecilli», ha twittato Gasparri. La replica di Bizzarri non si è fatta attendere. «Non ha visto lo sketch, se no avrebbe capito che non erano i marò il bersaglio, ma i politici che parlano a vanvera. Tipo lui», ha risposto.
Tra Gasparri e Bizzarri è dunque subito nato un serrato botta e risposta: il senatore di Forza Italia ha affermato di non conoscere il comico e lo ha invitato a «rispettare» la vicenda dei marò Poi ha attaccato: «Non ho visto e non parlo a vanvera come lei, deduco sia l’interprete di cui non conosco il nome, mia lacuna, ma non grave». Bizzarri ha poi risposto: «Dare dell’imbecille a uno che non conosce senza aver visto che ha fatto non è lacuna, è arroganza. Si informi. Stia bene».
Lo scontro non si è concluso nemmeno al momento dei saluti. «Le dico solo di non blaterare imbecilli a caso, senza sapere a chi lo sta dicendo», ha scritto in un tweet Bizzarri. «Buona vita. Lei sembra uno che si crede importante. Poi vedo chi è così stiamo sereni. Quello dei marò però è un dramma vero», ha ribattuto Gasparri. Infine c’è stato un intervento del deputato del Pd Ernesto Carbone che, rivolgendosi al senatore Gasparri, ha scritto: «Ma intanto sei andato a vedere chi è Luca Bizzarri?».

GASPARRI-BIZZARRI, UTENTI CON IL COMICO –

Molti sono i commenti al botta e risposta giunti dagli utenti Twitter. Nella conversazione sono intervenuti diversi utenti a sostegno di Bizzarri. «Lascialo stare tanto non sa leggere. E se glielo leggono non lo capisce. E se glielo spiegano, uguale», ha scritto qualcuno rivolgendosi al comico Luca. «Ma secondo te ne vale pena discutere con un essere che offende senza sapere un cazzo?», gli ha chiesto un altro.

Partite da questo link per “rileggere tutto il litigio”