Game of Thrones, la teoria sui genitori di Jon Snow che ti farà andare in pappa il cervello

di Alessio Barbati | 12/06/2015

game of thrones

Se c’è una cosa che ho capito in 5 stagioni di Game of Thrones è che nulla è come sembra. Se c’è una cosa che non ho capito, invece, riguarda Jon Snow. Ebbene, tutti sappiamo che Ned Stark, tornando dalla guerra, riportò in patria il piccolo Jon, nato dall’avventura con un’altra donna. Sua madre non viene mai menzionata, ma siamo sicuri che si tratti proprio del bastardo di Ned? La verità non è ancora stata rivelata nei libri di George R.R. Martin, ma c’è una teoria a cui i fan più accaniti non riescono a smettere di pensare. Questo articolo non contiene spoiler perché quello che sto per dirvi non è ancora successo né nei libri, né nella serie Tv, ma se volete rimanere all’oscuro, questo è il punto esatto in cui dovete smettere di leggere, chiudere tutto e non pensarci più. Per tutti gli altri, buon proseguimento.

LA TEORIA –

La teoria viene riassunta qui. Jon Snow è il figlio di Eddar Stark, lo abbiamo detto e ripetuto più volte, ma chi è la madre? E sopratutto, chi è il padre? No. Non è un errore di battitura. Secondo la teoria Jon non sarebbe il figlio, ma soltanto il nipote di Ned. Sua madre? Sua madre è Lyanna Stark , la sorella di Ned e suo padre, attenzione attenzione, è Rhaegar Targaryen, il figlio del Re Folle. Se non vi ricordate di loro è perché non sono mai comparsi nella serie, essendo morti molto prima dei fatti narrati. Ma per rinfrescare un po’ la memoria Rhaegar era il fratello più grande di Daenerys, rimasto ucciso durante la ribellione di Robert Baratheon. Di Lyanna invece sappiamo che sia stata rapita e violentata da Rhaegar e quando Ned riesce a trovarla, lei è sul letto di morte, agonizzante, ma nessuno ha mai parlato della causa della morte.

SANSA E LORD BAELISH NELLA CRIPTA DI GRANDE INVERNO –

Ricordate questa scena? Petyr Baelish e Sansa Stark fanno visita alla tomba della zia Lyanna, nelle cripte di Grande Inverno. Ditocorto racconta di averla conosciuta, quando era promessa a Robert, durante il torneo di Harrenhal. In quell’occasione il principe Rhaegar diede un mazzo di rose a Lyanna e non a sua moglie, Elia, un gesto d’affronto verso tutti i presenti, compreso il re, Robert Baratheon. «Quante decine di migliaia di persone hanno perso la vita perchè Rhaegar scelse tua zia?» chiede Ditocorto a Sansa, che risponde: «Si, scelse lei, poi la rapì e la violentò». Questo è quello che a Wasteros hanno creduto per anni senza mai chiedersi se da quello stupro fosse nato un bambino (e se Lyanna fosse morta durante il parto). Di questo se ne parla nella prima serie, e il fatto che l’attenzione torni su questi personaggi è un indizio abbastanza importante.

game of thrones

IL RACCONTO DI SER BARRISTAN –

Ma come potrebbe, Jon Snow, essere figlio di una persona così malvagia? Se Rhaegar non avesse stuprato Lyanna e i due fossero innamorati? Il seme del dubbio arriva quando nello stesso episodio della scena della cripta Ser Barristan racconta a Daenerys un dolce aneddoto su suo fratello. «Rhaegar non ha mai amato uccidere; a lui piaceva cantare». Questa è l’ultima conversazione tra i due prima della morte di Barristan ed è difficile che le sue ultime parole siano state prive di valore. Si tratta invece di un aneddoto per rivalutare la figura di Rhaegar, il padre di Jon.

game of thrones

IL RICORDO DI STANNIS –

Ned Stark muore nella prima stagione, ucciso dal suo stesso onore. George R.R. Martin non ha mai fatto mistero di quanto fosse un uomo di sani principi, e sopratutto di quanto amasse la sua famiglia e sua moglie. Come avrebbe potuto tradirla con una prostituta qualunque? Il punto viene ripreso in una conversazione tra Stannis e sua moglie, Selyse, che parlando di Jon si riferisce a lui come il figlio di qualche “puttana da taverna”. Stannis risponde: «Forse. Questo non è una cosa da Ned». Infatti. Non lo è.

game of thrones

LA MORTE DEL MAESTRO AEMON –

Poco prima della sua morte il Maestro Aemon (che nella prima stagione aveva rivelato di essere un Targaryen), nell’episodio “Kill The Boy” dice: «Un Targaryen solo al mondo è una cosa terribile». Poi… l’inquadratura si sposta su Jon Snow…

Credit: HBO
Credit: HBO

IL NOME DELLA SERIE –

 La serie attuale si chiama “A song of Ice and Fire”, vi suggerisce niente? Jon Snow ghiaccio, e Daenerys fuoco. Se Jon Snow fosse un Targaryen non avrebbe bisogno di combatterla, ma potrebbe sposarla. Sposare sua zia? Per i Targaryen non è mai stato un problema.