È morto Fulvio Stinchelli

di Redazione | 27/12/2014

È scomparso all’età di 86 anni Fulvio Stinchelli, noto giornalista romano: il Professore è stato colto da un malore ieri sera. Firma sportiva del Messaggero e del Romanista, è stato opinionista in alcune radio locali nonché ospite in numerosi contenitori tv calcistici, tra cui Il Processo del Lunedì. Dopodomani si svolgeranno i funerali. Sotto il ricordo dell’As Roma pubblicato sul sito ufficiale e sui profili social della società giallorossa e dei più stretti colleghi:

La AS Roma esprime il più sentito cordoglio per la scomparsa del Professor Fulvio Stinchelli, venuto a mancare la scorsa notte all’affetto dei suoi cari all’età di 86 anni. Fiero decano dei giornalisti romani, oltre ad essere stato corrispondente da Londra e Parigi e grande penna per diversi quotidiani capitolini, Stinchelli ha legato fin dalla nascita ai colori della Roma il suo nome ed il suo percorso umano e professionale. Nipote di Giuseppe Stinchelli – tra i fondatori della AS Roma e responsabile della sezione ciclismo giallorossa dal 1927 – fu battezzato Fulvio in onore del grande Bernardini, suo padrino di battesimo insieme ad Attilio Ferraris. Negli ultimi anni la sua vicinanza ai colori della Roma non era mai venuta meno: nel 2008 aveva fatto parte del comitato d’onore per il centenario della Fortitudo, mentre nel 2013 era stato scelto dalla Società per comporre la Commissione della Hall of Fame romanista.

 

 

Photocredit copertina Fotogramma video dal canale Youtube di Alberto Mandolesi