Don Sergio Librizzi, il sacerdote arrestato a Trapani per reati sessuali

di Redazione | 24/06/2014

Arrestato per concussione e reati sessuali: la Procura ha disposto l’arresto di don Sergio Librizzi, direttore della Caritas diocesana di Trapani.

 

Foto: LaPresse
Foto: LaPresse

 

CONCUSSIONE E REATI SESSUALI – Il sacerdote è stato arrestato questa mattina dalla sezione di polizia giudiziaria della Forestale di Trapani: secondo le primissime informazioni, a don Sergio Librizzi sarebbero stati contestate le ipotesi di concussione e reati sessuali.

ACCUSATO DI RICATTARE I RIFUGIATI – In particolare l’uomo avrebbe approfittato del suo ruolo di componente della commissione territoriale di Trapani per il riconoscimento della protezione internazionale, per costringere i richiedenti asilo a prestazioni sessuali in cambio del rilascio dello status di rifugiati. Questa l’accusa contestata a don Sergio Librizzi, direttore della Caritas diocesana di Trapani, arrestato oggi dagli agenti della sezione di polizia giudiziaria del Corpo forestale nella canonica della chiesa San Pietro di cui è parroco. Concussione e violenza sessuale pluriaggravata sono le imputazioni formulate nell’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Trapani su richiesta della Procura. (Agi)

(Photocredit copertina: Spencer Platt/Getty Images, immagine di repertorio)