Crozza fa la parodia di Minniti: «Non lasciamo il fascismo ai fascisti» | VIDEO

di Redazione | 01/09/2017

In vista del debutto della seconda stagione di Fratelli di Crozza, in onda dal prossimo 22 settembre su Nove, il comico genovese fa la parodia del ministro dell’Interno Marco Minniti: «Se noi del Pd vogliamo vincere le elezioni, c’è un solo modo: non possiamo lasciare il fascismo ai fascisti», ironizza nel video promozionale diffuso dal canale del gruppo Discovery.

Minniti è una new entry nei personaggi imitati da Maurizio Crozza. La sua satira prende di mira la politica sui migranti del responsabile del Viminale e fa il verso alle sua frase «la sicurezza è una parola di sinistra», pronunciata a gennaio da neo ministro dell’Interno. «Il tema è la parola sicurezza; posso chiedervi una cosa semplicissima: non lasciate mai e poi mai la parola sicurezza agli altri», dice il Crozza-Minniti nel trailer del programma satirico. E ancora: «La parola ‘spezziamo le braccia ai migranti non possiamo lasciarla alla destra. Se non picchiamo i neri, vince la destra che vuole picchiare i neri. Nei prossimi dieci anni, comunque vada sappiatelo, amici neri, voi le prendete».

CROZZA IMITA MINNITI: «SE NOI DEL PD VOGLIAMO VINCERE LE ELEZIONI, NON POSSIAMO LASCIARE IL FASCISMO AI FASCISTI»

«Che differenza c’è se i neri le prendono da noi di sinistra?», si chiede ironico il Crozza-Minniti nel promo di Fratelli di Crozza. «È che un po’ a noi di sinistra dispiace. Ecco il cruccio, ecco la sfida dei prossimi 10 anni: come farsi passare il dispiacere, perché il braccio spezzato guarisce, il cruccio a noi rimane». «E se noi del Pd vogliamo vincere le elezioni – conclude nel trailer il comico genovese – c’è solo un modo: non possiamo lasciare il fascismo ai fascisti».

MINNITI, LA NEW ENTRY TRA I PERSONAGGI IMITATI DA CROZZA

I personaggi di Crozza sono diventati leggendari: da Razzi, a Marchionne. Memorabile anche l’imitazione di Mario Monti, appena diventato presidente del Consiglio. Nella prima stagione di Fratelli di Crozza, l’anno scorso, il comico genovese ha introdotto nuove parodie al suo repertorio: quelle di Maligno Belpietro, Michele Emiliano, Maurizio Mannoioni, Mauro Corona, Federico Rampini e Giovanna Botteri. La prima delle new entry della nuova stagione è il ministro dell’Interno Marco Minniti, a cui è dedicato il trailer del programma.

FRATELLI DI CROZZA TORNA IL 22 SETTEMBRE SU NOVE

Maurizio Crozza, passato l’anno scorso da La7 a Nove, il canale di Discovery Italia al numero 9 del telecomando, torna sul piccolo schermo venerdì 22 settembre alle 21.15 con la seconda stagione di Fratelli di Crozza. Il programma – come si evince dal promo – promette come sempre di fare satira sulle notizie di più stretta attualità politica e sociale italiane. L’anno scorso Fratelli di Crozza ha chiuso con una media del 4,5% di share e oltre 1,2 milioni di telespettatori. Il programma, in onda in diretta da Milano, è prodotto da ITV Movie per Discovery Italia. Gli autori sono Maurizio Crozza, Andrea Zalone, Francesco Freyrie, Vittorio Grattarola, Alessandro Robecchi, Alessandro Giugliano, Claudio Fois e Gaspare Grammatico. La regia è di Massimo Fusi, scenografia di Marco Calzavara e fotografia di Daniele Savi. Produttore esecutivo per ITV Movie è Patrizia Sartori.