La professoressa che usa il clickbaiting per attirare l’attenzione dei suoi alunni

di Redazione | 06/09/2016

clickbait

La docente Laura Seay del Colby College ha trovato la soluzione per catturare l’attenzione dei suoi studenti, con gli occhi continuamente fissi su smartphone e sui vari hashtag: usare il clickbaiting per insegnare.

GUARDA ANCHE > I The Jackal ci spiegano che fine fanno gli amori dell’estate – VIDEO

IL CLICKBAIT COME METODO D’INSEGNAMENTO

«Ho cercato di scherzare con loro», spiega l’insegnante al Washingtonpost, dove cura una rubrica. Così è partita l’idea, correlata dall’hashtag #ClickbaitSyllabus:

Non puoi credere cosa hanno fatto la Francia e l’Inghilterra all’Africa!

La docente ha poi diffuso  i suoi “clickbait” sui social. Un esempio? Spiegare Mugabe con le gif di simpatici micini…

L’hashtag lanciato da Seay è diventato virale.

(in copertina foto archivio TIMOTHY A. CLARY/AFP/Getty Images)