La bufala dell’ISIS che uccide a calci i bimbi cristiani

di Redazione | 24/09/2015

ISIS

Ancora un falso molto trash che racconta di inesistenti persecuzioni dei cristiani da parte dell’ISIS, ancora un falso realizzato raccattando foto dalla rete.

bufala isis titolo

LA BUFALA DEL BIMBO UCCISO A CALCI DALL’ISIS –

La segnalazione arriva da Bufale.net e Bufale un tanto al chilo, che ha intercettato queste immagini proposte così: «In una slide show di tre foto mostra  un chierico (un imam) dell’ISIS uccidere un bambino appartenente ad una famiglia cristiana che ha rifiutato di convertirsi all’Islam». Per fortuna la notizia è destituita di ogni fondamento, come può facilmente verificare chiunque quelle immagini sono state pubblicate nel 2010 e non rappresentano un uomo dell’ISIS che uccide un bambino, ma un sedicente medico del Bangladesh applicare i suoi personali metodi di cura a un infante. Il medico sarà poi arrestato.

LEGGI ANCHE: La bufala dei profughi dell’ISIS che attaccano la polizia tedesca (e altre)

LE BUFALE DEGLI ISLAMOFOBI –

Niente arresto invece per gli spacciatori di questa patacca, nata su un sito quasi-satirico americano, rilanciata da un sito ebraico islamofobo e infine raccolta anche da noi dai soliti siti che campano lanciando bufale che mettano in cattiva luce i musulmani, gli immigrati e tutti quelli che non piacciono loro.  E ovviamente condivisa da migliaia di persone che prendono questo genere di propaganda per oro colato perché propone «notizie» che confermano la bizzarra credenza che l’Islam sia una minaccia per la società occidentale e che il suo unico obiettivo sia dare la caccia ai cristiani del mondo.