Salah Abdeslam arrestato a Bruxelles. Blitz a Molenbeek

di Redazione | 18/03/2016

salah abdeslam

ore 18.26 Tensione a Molenbeek dove alcuni abitanti hanno lanciato una bottiglia e alcuni oggetti contro il cordone di polizia che presidia la strada in cui è stato arrestato Salah Abdeslam. Le persone sono state fatte allontanare dall’ingresso ora monitorato da agenti in tenuta antisommossa

Salah Abdeslam arrestato, ore 18.18 Mentre una delle prime ambulanze è partita dal luogo del blitz il presidente francese e quello belga seguono insieme le operazioni. Il premier Charles Michel ed il presidente francese Francois Hollande faranno a minuti una dichiarazione congiunta. A riferilo la tv Rtbf

ore 18.00  «Bisogna lasciar lavorare la polizia belga», ha dichiarato molto brevemente il presidente francese Francois Hollande dal vertice Ue-Turchia sull’operazione in corso a Molenbeek per catturare Salah Abdeslam. Hollande ha specificato che l’operazione «è proprio legata agli attentati di Parigi»

ore 17.49 Salah Abdeslam è stato ferito a una gamba. Lo riferiscono i media belgi. Anche la seconda persona ferita nel corso dell’operazione antiterrorismo di Molenbeek è finita in manette.

ore 17.43  Salah Abdeslam arrestato e ferito così come è ferito anche un altro uomo. Abdeslam è vivo, riferisce la Dernier heure

ore 17.37  Salah Abdeslam è stato arrestato. Lo riferisce Rtl citando Claude Moniquet, capo dell’European Strategic Intelligence and Security Center

SALAH ABDESLAM ARRESTATO : inizialmente si pensava fosse fuggito dal Belgio

ore 17.21 Secondo quanto riportano le informazioni di La Dernière Heure, ci sono due uomini feriti individuati all’interno della abitazione. Uno di questi sarebbe Salah Abdeslam. L’operazione è ancora in corso

ore 17.18 La Procura federale belga conferma che il ricercato sotto il falso nome di Samir Bouzid per gli attacchi di Parigi “sarebbe più verosimilmente Mohamed Belkaid”, ovvero l’algerino classe 1980 “neutralizzato dalle unità speciali” nell’appartamento della sparatoria a Forest.

ore 17.17 Il premier belga Charles Michel ha lasciato immediatamente la sede del vertice Ue-Turchia, mentre è in corso l’operazione a Molenbeek per le ricerche di Salah Abdeslam. A riferirlo è Le Soir.

ore 17.14 La persona a terra durante l’operazione della polizia belga sarebbe morta, mentre continuano i colpi di arma da fuoco e granate. I passanti nella strada hanno sentito le forze speciali al megafono urlare ‘uscite e arrendetevi’. Altri testimoni parlano di un scontro a fuoco anche per la strada con un un uomo. Lo riferisce la Derniere Heure.

Bruxelles spari, anche granate, e un morto durante l’operazione a Molenbeek, in Rue des quatres vents alla ricerca di Salah Abdeslam. Lo riferisce la Derniere Heure. L’operazione, riferisce Le Soir, sarebbe stata anticipata da domani a oggi dopo la fuga di notizie sul ritrovamento delle impronte di Salah nell’appartamento di Forest.

Sparatoria a Bruxelles: giallo sui due terroristi arrestati

(in copertina foto di repertorio Getty Images)