Beppe Grillo sa perché il Papa si è dimesso

di Alessandra Cristofari | 16/02/2013

Continuano i comizi elettorali di Beppe Grillo in giro per l’Italia. A Torino, il comico e leader del MoVimento 5 Stelle, ha detto la sua sulle ultime vicende avvenute sotto la cupola di San Pietro. 

IL COMIZIO – Una battuta sull’apertura di Ratzinger a Twitter, la maniera di Beppe Grillo per commentare le recenti dimissioni a sorpresa in Vaticano: “Il Papa ha fatto due tweet e si è reso conto che la struttura della Chiesa non funziona più, che le chiese sono vuote, che i preti dovrebbero sposarsi e che le pecorelle vogliono parlare con il pastore”.

guarda le immagini:

LEGGI ANCHE: Beppe Grillo e l’Expo di Milano

BANCHE – Grillo ha aggiunto: “Non voglio pensare che si sia dimesso per le tangenti al Monte dei Paschi, che attraverso lo Ior ha comperato Antonveneta“. E ne ha per tutti quando aggiunge ancora sulla vicenda Mps: “Serve una commissione d’inchiesta sui vertici del PD dal ’95 ad oggi – e specifica – Una commissione d’inchiesta su chi non ha controllato”.

(Le foto sono di repertorio/Credit/La Presse)