Il senatore Bartolomeo Pepe e l’assalto alla nuova sede della BCE che la stampa ci nasconde

di Redazione | 23/03/2017

«Francoforte: diecimila persone all’assalto della nuova sede della BCE, sette auto della polizia date alle fiamme, otto ufficiali della Polizia feriti , 350 persone arrestate… Ma ve l’ha raccontato qualcuno?». Il senatore, ex M5S, Bartolomeo Pepe si chiede come mai la stampa non si occupi di questo agguato.

bartolomeo pepe bce

LEGGI ANCHE: Londra, l’attentatore si chiamava Khalid Masood. Aveva 52 anni. Era già noto alle forze dell’ordine

BARTOLOMEO PEPE BCE E L’ASSALTO DI DUE ANNI FA

Semplice. Si tratta delle proteste avvenute Blockupy nel 2015. Insomma, sono già state ampiamente raccontate. Qualcuno tra i commenti ricorda come il senatore sia arrivato in ritardo. «Complimenti Senatore. Poi ci domandiamo perchè siamo messi così. Controllare le fonti è danto difficile (ah no vero: sono pagate dai “kattivi” della Kasta dei potenti», commenta Francesco. «La prego – aggiunge Looka – dica che le hanno hackerato il profilo la prego».
Il link è riscontrabile qui.