Addio “Bin Laden”: le banconote da 500 euro hanno le ore contate

di Redazione | 08/02/2016

500 euro

Le chiamano Bin Laden ma sono le banconote da 500 euro. Non perché monete legate ad Al Qaeda ma perché sono più sfuggenti di quanto lo fosse il terrorista catturato e ucciso in Pakistan. Sono le banconote più ricercate quando si tratta di rintracciare evasori, mafiosi e amanti del denaro riciclato. Tutti motivi per cui le 500 euro hanno le ore contate.
Ne parla Ettore Livini su Repubblica:

Il super-bigliettone, a giudicare dai proclami, ha le ore contate: “la discussione tecnica per la sua abolizione è partita”, ha annunciato il governatore della Bce. E domani la Commissione Ue potrebbe avviare assieme a Europol un vero e proprio processo formale ai 500 euro. L’esito pare scontato visto per la polizia di Bruxelles – come è scritto nero su bianco in un rapporto del 2015 – l’uso dei Bin Laden di carta “presenta anomalie che potrebbero essere legate ad attività criminali”.
La colpa della moneta viola, a ben vedere, è quella di essere troppo pratica. Specie per chi vuol farne un utilizzo improprio. Le scorte non mancano: in circolazione ce ne sono tantissime, 614 milioni di pezzi (dati a fine 2015) per un valore pari a 306 miliardi di euro. Trovarsele tra le dita è una piacere riservato ai Paperoni, ma in realtà ben il 28,3% dei 1.083 miliardi di euro in circolazione è in banconote da 500. A cosa servono visto che in giro non si vedono mai? Europol ha pochi dubbi: in parte – ammette – sono messe da parte da chi non si fida delle banche e tiene i suoi risparmi nel materasso. Il grosso però circola sui canali ufficiosi della finanza illegale, che l’ha eletta a sua valuta corrente. «Il Bin Laden non ha concorrenza – spiega in camera caritatis un funzionario della polizia Ue -. Al mondo ci sono solo tre banconote con un valore superiore: le divise di Brunei e Singapore (che hanno pezzature singole da 8mila euro) e il mille franchi svizzero. Ma non hanno la diffusione capillare dell’euro. E il biglietto da 500 dollari è stato abolito negli Usa da Richard Nixon nel 1969 proprio per il rischio riciclaggio».

guarda la gallery:

LEGGI ANCHE:

Sondaggi politici: il bonus di 500 euro ai 18enni non porterà voti a Renzi e al Pd

ITALIANI GRANDI IMPORTATORI DI BIN LADEN DA 500 EURO –

Perché conviene sfruttare le 500 euro? Perché in un pacchetto di sigarette ci possono stare 20mila euro in 500 euro arrotolati. E in una 24 ore 6 milioni. E in Italia? Repubblica chiarisce il quadro nostrano:

L’Italia, nel suo piccolo, è protagonista di un capitolo a parte nella saga dei Bin Laden. La trama è da giallo. Un giallo che nemmeno la Banca d’Italia, finora, è riuscita a risolvere: ogni anno ritiriamo agli sportelli delle banche una cifra irrisoria di banconote da 500 (83 milioni di controvalore nel 2014, ultimo dato disponibile). Ma ne depositiamo 100 volte di più (9 miliardi). Un’anomalia visto che per tutti gli altri tagli il saldo è in equilibrio. La forbice tra entrate e uscite sta continuando ad allargarsi e dal 2010 ad oggi nel nostro Paese sono stati versati 37 miliardi di euro in “bigliettoni” di provenienza ignota. Da dove arrivano questi soldi fantasma? Si tratta – sostiene la banca centrale – di “afflussi provenienti da altri Paesi”. Frutto con ogni probabilità di evasione o riciclaggio.

TAG: 500 euro, Euro