No, l’attentatore di Londra non è Trevor Brooks aka Abu Izzadeen

di Stefania Carboni | 22/03/2017

abu izzadeen

La sua identità è finita su tutti i giornali ma Trevor Brooks aka Abu Izzadeen non è l’attentatore di Londra. A smentirlo, dopo svariati lanci dati sui media britannici, sono giornalisti autorevoli come Dominic Casciani della Bbc.

LEGGI ANCHE: Attacco Londra, auto sulla folla nei pressi del Parlamento a Westminster: diversi feriti, assalitore ucciso

abu izzadeen

ABU IZZADEEN L’ATTENTATORE CHE SI TROVA IN CARCERE

Brooks o meglio Abu Izzadeen (questo il suo nome dopo la radicalizzazione islamica) è attualmente detenuto in carcere. A confermarlo alla britannica Channel 4, la stessa emittente che aveva indicato nell’ex imam di Clapton come autore dell’attacco, il suo legale. Abu Izzadeen fu imprigionato per la propaganda radicale, incitamento alla violenza e per le attività di racoclta fondi per il gruppo islamista radicale Al Ghurabaa e al-Muhajiroun. L’uomo, passato per attentatore per alcune ore, è nato nella parte est di Londra da una famiglia originaria della Giamaica nel 1975. Abu è un cittadino britannico che ha cambiato nome una volta convertitosi all’Islam. L’importante, dopo la confusione fatta, è scusarsi. Channel 4 è la prima a farlo. 

(in copertina screenshot da YT- Birmingham Infidels UK)