Notre Dame brucia e il bambino si chiede: «Ma dove sono i pompieri?» | VIDEO

di Redazione | 15/04/2019

Notre Dame è in fiamme, la Francia è tutta coinvolta in un moto collettivo di disperazione per uno dei simboli di Parigi andati in fumo. Diverse le immagini che stanno facendo il giro del web. Il video arrivato nella redazione di Giornalettismo è particolarmente toccante. La cattedrale in mezzo al fumo e alle fiamme è ripresa da lontano, da un balcone di un’abitazione nel XX arrondissement della capitale francese, nei pressi di Place Gambetta. 

LEGGI ANCHE > Parigi, sta bruciando Notre Dame. Si lotta per salvare il salvabile

La commozione di un bambino per l’incendio a Notre Dame

La città viene immortalata in un silenzio quasi surreale che viene interrotto soltanto dalle parole di un ragazzino che si chiede dove siano i pompieri: «I pompieri? Non ci sono i pompieri?» – l’implorazione nelle sue parole, il terrore agli occhi di un bambino che vede andare in fumo uno dei suoi punti di riferimento di sempre.

Una voce femminile cerca di rassicurarlo: «I pompieri ci sono, siamo noi che non riusciamo a vederli da qui». La speranza, tuttavia, è vana. L’incendio ha già divorato la cattedrale in maniera praticamente irrimediabile, già a partire dalle 18.50 del pomeriggio del 15 aprile, una data che resterà scolpita nell’immaginario collettivo della Francia intera. Dalle 20 in poi inizieranno i primi crolli del tetto e delle guglie della cattedrale. Senza che, purtroppo, nessun pompiere possa impedirlo.

[VIDEO e FOTO di Giornalettismo]

TAG: Notre Dame