The Voice, l’ad Rai Salini boccia Sfera Ebbasta come giudice. Ma il programma partirà

di Redazione | 21/02/2019

sfera ebbasta
  • Sfera Ebbasta doveva essere il quarto giudice di The Voice

  • L'ad Rai Salini ha bocciato la sua partecipazione al programma

  • The Voice partirà regolarmente il prossimo 16 aprile

Sono stati giorni tormentati per il lancio del programma The Voice, il talent show musicale della Rai. Addirittura si era parlato di una presunta bocciatura da parte della Rai. Ora, invece, sembra che il programma partirà regolarmente il prossimo 16 aprile, ma senza la presenza – notizia che era già stata ampiamente diffusa – del rapper Sfera Ebbasta come giudice del contest.

LEGGI ANCHE > Sfera Ebbasta indagato per istigazione all’uso e spaccio di sostanze stupefacenti

Sfera Ebbasta non sarà giudice di The Voice

Simona Ventura, che sarà alla guida del programma che la rilancerà nella prima serata dei palinsesti della Rai, lo aveva contattato per inserirlo nella squadra del talent show. Invece, il rapper non ci sarà, stoppato dall’amministratore delegato di Viale Mazzini Fabrizio Salini.

La marcia indietro, stando a quanto trapela dal palazzo con il cavallo, è stata fatta in seguito a una considerazione: Sfera Ebbasta, che doveva suonare nella discoteca di Corinaldo dove – a causa della ressa dovuta all’utilizzo di spray al peperoncino all’interno del locale – sono morte 6 persone l’8 dicembre scorso, non avrebbe mostrato disponibilità al dialogo con le famiglie delle vittime dopo la tragedia.

Le motivazioni che hanno portato alla rinuncia a Sfera Ebbasta

Non avrebbe risposto alla richiesta, da parte loro, di chiarimenti e non avrebbe mostrato cordoglio, dichiarando – anzi – di voler andare avanti per la propria strada, senza che quell’episodio macchiasse la sua carriera artistica. Inoltre, stando sempre alle indiscrezioni che trapelano, i testi delle sue canzoni – che utilizzano parole molto forti, toni espliciti e interpretazioni controverse del mondo della droga e del sesso – non sarebbero ritenuti adeguati dall’amministratore delegato Salini, soprattutto considerando il pubblico della trasmissione che andrà in onda in prima serata su Raidue.

Gli altri giudici della trasmissione, che al momento sono confermati, sono Gué Pequeno, Morgan ed Elettra Lamborghini. The Voice, in ogni caso, andrà regolarmente in onda. Bisognerà vedere se Sfera Ebbasta sarà rimpiazzato da qualche altra personalità del mondo della musica o se si sceglierà la formula – già vista in passato – dei tre giudici.

(Foto da archivio Ansa: un momento di un concerto del trapper Sfera Ebbasta. Credit immagine: ANSA / LUCA ZENNARO)