«Maschilismo, allucinante»: la polemica social per l’Insigne geloso durante lo scherzo de Le Iene

di Redazione | 16/02/2019

scherzo insigne iene
  • Lo scherzo de Le Iene ai danni di Lorenzo Insigne, geloso della moglie Jenny Darone, ha scatenato forti critiche sui social

  • La trasmissione viene bersagliata per aver messo in onda un video con gli atteggiamenti possessivi nei confronti di una donna

  • Nei commenti sono spuntati insulti al calciatore e la programma

Un marito molto geloso che vieta alla moglie perfino di utilizzare i social è argomento su cui ridere in prima serata? È la critica che viene mossa allo scherzo de Le Iene ai danni Lorenzo Insigne mandato in onda martedì scorso e che ha messo in luce, grazie alla complicità della moglie Jenny Darone, un atteggiamento a tratti possessivo del calciatore del Napoli e della Nazionale. A sollevare ancora una polemica social (dopo i numerosi commenti dei giorni scorsi) è un post pubblicato su Facebook dalla giornalista Maria Laura Ramello, che in poche ore ha ottenuto migliaia di condivisioni e reazioni e centinaia di commenti.

Insigne geloso durante lo scherzo de Le Iene, ancora polemica social

Nel messaggio si racconta del nervosismo di Insigne per le conversazioni di Jenny con un presunto regista e un presunto attore, dei controlli a chat e foto e video scambiati, dell’ordine di non partecipare ad un provino per una parte in un film. Poi Ramello attacca: «Le Iene ci ridono su. Pensano bene che una roba come questa meriti di essere scanzonata in prima serata su Italiauno. E invece questa è malattia, è maschilismo, è patriarcato. Di atteggiamenti del genere si muore. Per mariti così si muore. Per mariti così ogni giorno in Italia ci sono moglie che vengono umiliate, picchiate, che muoiono». E ancora: «Insigne dovrebbe vergognarsi, la povera Jenny Darone dovrebbe chiedere aiuto. Le Iene dovrebbero rispondere dell’aver mandato in tv uno spettacolo del genere».

 

insigne
(Foto dal profilo Instagram di Lorenzo Insigne)

 

È un punto di vista molto condiviso. «Terribile, soprattutto come tutto ciò venga spacciato per normale», si legge nei commenti. «Spazzatura. Il problema è che chi pensa che un programma come Le Iene sia qualcosa di rivoluzionario e di indispensabile», è a reazione di un altro utente. Ed altri: «Deprecabile», «Allucinante», «Uno spettacolo aberrante», «Finto o vero non importa. Di sicuro è una situazione simile a quella che subiscono migliaia di donne ogni giorno. Relegarlo a scherzetto della domenica sera è come dire che è normale una cosetta su cui ridere».

Gli insulti

Nei commenti qualcuno si è lasciato andare anche ad insulti ad Insigne. «Uomo di m…», «Ignorante, basso in tutti i sensi», «Che sc… di uomo», sono alcune espressioni offensive pubblicate . Ma simili offese sono spuntate anche nei commenti ad una foto postata proprio sul profilo Instagram di Insigne lo scorso 25 novembre scorso, un’immagine dell’attaccante del Napoli in compagnia della moglie per la giornata contro la violenza sulle donne. «…e poi la schiaffeggi nel video delle Iene», è uno dei commenti recenti. «Tu padrone troglodita e lei succube», ha scritto un altro. Qualcuno è intervenuto a difendere il calciatore. «Metterei una telecamera a casa a tutti in certi momenti».

(Immagine da video di: Le Iene / Italiauno / Mediaset)