Masterchef, Ivan Iurato e le minacce di morte dei vegani

di Redazione | 07/01/2019

ivan iurato
  • L’ex concorrente di MasterChef Ivan Iurato racconta di essere stato minacciato di morte da attivisti vegan

  • Tutta colpa di una scritta indossata: «Goldrake dal 1965 combatte contro i vegani»

  • «C’è stato un regista porno che mi ha scritto su Twitter: se ti va di fare un film fammi sapere»

Intervistato da “Radio Cusano”, l’ex concorrente di MasterChef Ivan Iurato racconta di essere stato minacciato di morte dopo aver indossato una maglietta con la scritta «Goldrake dal 1965 combatte contro i vegani»

LEGGI ANCHE > Masterchef, Alida contro Massari e poi attacca: «Noi donne non siamo catalogabili» | VIDEO

«Era una battuta, perché in cucina ormai c’è sempre questa disputa tra carnivori e vegani – dice Iurato – Il problema è che ci sono delle frange estremiste a cui la cosa non è andata giù, non hanno apprezzato l’ironia. Mi sono arrivate minacce, anche una di morte. La produzione di MasterChef non mi ha fatto nessuna storia, anzi si sono esaltati»

Iurati ha anche ricevuto una proposta dal cinema hard. «C’è stato un regista porno che mi ha scritto su Twitter: se ti va di fare un film fammi sapere – racconta –  Da questo punto di vista ci si potrebbe sbizzarrire sui titoli, tipo ‘Il mattarello dello chef’ o ‘Master Cock’».

Sulla concorrente di Master Chef Rubina. «E’ tanta roba. Se ho pensato di corteggiarla? Lei è una donna emancipata, sa quello che vuole e se lo prende lei. Io sono più amico di Daiana, la toscana». Per chi farò il tifo adesso? «Io ho un trio del cuore: Simone, Maradona e Rubina, più per amicizia che per effettive qualità». Sui costi della cucina gourmet. «Per fare un uovo marinato ci vogliono tanta pazienza, 3 ore di preparazione, mantenimento del prodotto. E’ per quello che anche un uovo preparato in quella maniera può costare tanto».