«Chesta sarà ‘a cosa chiù grande ca nisciuno ha mai visto». Gomorra sta per tornare | VIDEO

di Enzo Boldi | 04/01/2019

Gomorra 4
  • Sky Atlantic ufficializza il ritorno in tv di Gomorra con la quarta stagione

  • La Serie sarà composta da 12 episodi e si inizierà dalla morte di Ciro Di Marzio

  • Le immagini ad alta tensione del trailer creando grandi aspettative negli appassionati

Ci avevano lasciato con l’uccisione di Ciro Di Marzio e le lacrime di Genny Savastano con sullo sfondo il Golfo di Napoli. Adesso, dopo mesi di attesa, tutti gli appassionati di Gomorra sono pronti a riabbracciare lo storytelling della famosa serie tv basata sul romanzo di Roberto Saviano. Saranno 12 le puntate e andranno in onda, come di consueto, su Sky Atlantic.

LEGGI ANCHE > Gomorra: ci sarà uno spin-off su Ciro Di Marzio, l’Immortale

Bisognerà attendere fino al 29 marzo per conoscere cosa ne sarà di quel che resta della famiglia Savastano dopo la morte – per mano dello stesso Genny – dell’amico-nemico di sempre, Ciro Di Marzio. È questa la data comunicata da Sky Atlantic su Twitter, che ha diffuso anche il primo trailer della quarta stagione di Gomorra, con un messaggio che è la sintesi di ciò che attenderà tutti gli appassionati della serie tv: «Chesta sarà ‘a cosa chiù grande ca nisciuno ha mai visto».

 

Gomorra 4 in onda dal 29 marzo

La serie originale Sky – prodotta da Cattleya, parte di ITV Studios, e Fandango in collaborazione con Beta Film – sarà composta da 12 episodi che racconteranno un nuovo capitolo delle vicende criminali che hanno base a Napoli e che, come mostrato nelle tre stagioni precedenti, hanno risvolti anche a Roma e in altre grandi città in giro per l’Italia e per l’Europa.

Marco D’Amore è il regista di due episodi

Nel trailer di 60 secondi vengono mostrati tutti i vecchi protagonisti di Gomorra – quelli sopravvissuti, come Genny, Azzurra, Enzo, Patrizia e Valerio – e alcune new entry che caratterizzeranno il prosieguo della serie. Peserà l’assenza di Ciro Di Marzio -interpretato da Marco D’Amore – ‘giustiziato’ proprio negli ultimi istanti della terza stagione. Ma l’attore napoletano non sparirà dalla serie, ma avrà un nuovo ruolo: è il regista del quinto e sesto episodio di Gomorra 4. Grande curiosità per la nuova vita criminale ‘in solitaria’ del rampollo della famiglia Savastano, che dovrà affrontare da solo, per la prima volta, i tentativi di unione e distruzione dei vari clan camorristi che si spartiscono gli affari illeciti di Napoli e dintorni.

(foto di copertina da trailer di Sky Atlantic)

TAG: Gomorra