Non sai cosa fare a Natale? Ci sono i mercatini di Stoccarda

di Redazione | 04/12/2018

stoccarda
  • Vologratis suggerisce un fantastico tour tra i mercatini di Natale di Stoccarda

  • Per iniziare a visitarlo si parte dalla Schlossplatz, dove si può assistere ogni sera a un gioco di luci e musica

  • Da provare anche percorsi e visite alternative (come quella del mercatino di Natale di Esllingen am Neckar)

Siete in giro in vacanza per Natale? Vologratis suggerisce un fantastico tour tra i mercatini di Natale di Stoccarda.

LEGGI ANCHE > Spelacchio è arrivato, ma ha cambiato nome: ora è Spezzacchio

Il mercatino di Natale di Stoccarda è stato inaugurato il 28 novembre e rimarrà aperto fino al 23 dicembre 2018. Si tratta di uno dei mercatini tra i più antichi e i più grandi di tutta la Germania, con 290 bancarelle che si snodano dalla Schlossplatz fino alla Marktplatz.

Schlossplatz e non solo: cosa vedere a Stoccarda

Per iniziare a visitarlo si parte dalla Schlossplatz, raggiungibile in metro con le linee U5, U6, U7, U12 e U15. A solo una fermata di metro dalla Stazione Centrale (Hauptbahnhof). Questa piazza, per questo 2018, ospita la “Glanzlichter Stuttgart” con sculture di luci che simboleggiano i monumenti simbolo della città. Dalle 18 in poi, allo scoccare di ogni ora, parte uno spettacolare show di luci e musica.

Un altro evento da non perdere a Stoccarda durante il periodo dell’Avvento è il Christmas Garden, allestito nella città tedesca dopo il successo avuto nelle città di Londra, Berlino e Dresda. Realizzato nel Wilhelma, il giardino botanico in stile moresco che ospita anche un zoo, sono due chilometri che attraversano 25 installazioni luminose.

Cosa mangiare nei mercatini di Stoccarda

Vologratis, oltre a suggerire percorsi e visite alternative (come quella del mercatino di Natale di Esllingen am Neckar), consiglia le prelibatezze culinarie della zona. Da provare i würstelkäsespätzle (gnocchetti al formaggio o con gli spinaci), maultaschen (ravioli ripieni di trito di carne, spinaci, mollica di pane e cipolle, e spezie), brezelschupfnudeln (gnocchi serviti con crauti), biscotti all’anice e hutzelbrot (dolce tradizionale con frutta secca) e gli omini di pan di zenzero. I prezzi sono decisamente accessibili: si parte dai € 3,50/€ 4 per un panino con würstel fino ai € 6 per un piatto di käsespätzle.

(In copertina una delle tante installazioni a Schlossplatz, foto Marijan Murat/dpa)