Anthony Bourdain
|

Anthony Bourdain ha vinto (postumo) un Emmy Award

Anthony Bourdain è stato premiato con un Emmy Award questa domenica per  “Parts Unknown” (“Cucine segrete”). Si tratta di un enorme riconoscimento per la scrittura della serie, un riconoscimento arrivato postumo, dato che Bourdain si è suicidato l’8 giugno scorso.

LEGGI ANCHE > Nascono le petizioni per riportare Asia Argento a X Factor

Parts Unknown ha anche vinto in totale sei emmy: per il montaggio, l’editing sonoro, il missaggio audio e la sezione serie online. Ma oltre a questi premi è stato l’Outstanding Writing Emmy ad essere particolarmente significativo per tutta la squadra che ha lavorato con il compagno di Asia Argento. Bourdain è stato premiato per il miglior programma divulgativo e per la sceneggiatura, e ha ricevuto un ulteriore Emmy in Antony Bourdain: Explore Parts Unknown, come miglior corto non fiction.

«Tony è stato nominato per questo Emmy molte volte», ha detto la produttrice Lydia Tenaglia nel suo discorso di ringraziamento. «Ma [questo premio] lo aveva sempre mancato.  Lo accetto a suo nome … la sua scrittura era sempre fieramente intelligente, molto vera, niente cazzate … Se fosse qui, avrebbe ringraziato il suo agente letterario di lunga data e amico Kim Witherspoon… È davvero in viaggio verso parti sconosciute. Vorremmo essere lì per filmare con lui e lui avrebbe davvero scritto da capo a piedi l’episodio».

“Cucine segrete” è stato trasmesso dalla  Cnn. In seguito alle  presunte accuse ad Asia Argento, l’emittente ha eliminato dal palinsesto l’episodio in cui appare l’attrice e compagna del celebre chef. In Italia la serie va in onda in versione integrale su laF (canale 135 di Sky) con il titolo Anthony Bourdain: Cucine Segrete.

(in copertina foto F. Sadou/AdMedia via ZUMA Wire)