Tragedia a Pagani (Salerno): trova la figlia morta nel letto, si uccide lanciandosi dal balcone

di Redazione | 30/08/2018

pagani

Una tragedia familiare a Pagani, comune in provincia di Salerno. Una donna di 68 anni si è tolta la vita lanciandosi nel vuoto dal terzo piano dopo aver trovato la figlia 27enne senza vita nel letto. Gli investigatori ipotizzano che si tratti di un duplice suicidio. Stando a una prima ricostruzione effettuata dai carabinieri del reparto territoriale di Nocera Inferiore, la madre dopo aver trovato la ragazza morta si è lasciata cadere dal balcone.

Pagani (Salerno), donna di 68 anni di uccide dopo aver trovato la figlia morta nel letto

La tragedia ha avuto luogo in mattinata, in via Malet. «La famiglia – ha detto il sindaco di Pagani Salvatore Bottone, tra i primi a raggiungere il luogo della tragedia – era già seguita dai servizi sociali del Comune e la ragazza anche dal centro di salute mentale. Erano persone perbene, quanto accaduto ci lascia sgomenti. È una tragedia che addolora l’intera città di Pagani».

(Foto di copertina da archivio Ansa: una gazzella dei carabinieri)

TAG: Salerno