L’ex calciatore della Fiorentina Tomas Repka condannato per aver «venduto» sua moglie

di Enzo Boldi | 27/08/2018

Tomas Repka

Vi ricordate dell’ex calciatore ceco della Fiorentina Tomas Repka? L’arcigno difensore – che ha vestito la maglia viola dal 1998 al 2001 non ha fatto una gran bella fine. Dopo la denuncia dell’ormai ex moglie, è stato condannato dal tribunale di Brno a sei mesi di carcere per aver pubblicato alcuni annunci erotici  – e a sfondo sessuale – che vedevano come ignara protagonista, con tanto di fotografia e numero di telefono a corredo, proprio la sua consorte.

LEGGI ANCHE > L’ex delle Spice Girls Melanie B vuole sconfiggere la dipendenza da droghe e sesso

Il cartellino rosso, a cui era abituato anche quando giocava a calcio (ben 20 nel corso della sua carriera), è arrivato in seguito alla denuncia fatta da Vladka Erbova che si era rivolta alle autorità ceche dopo esser stata contattata da diversi uomini che – dichiarando di aver letto un annuncio a suo nome -, le chiedevano prestazioni sessuali a pagamento. Secondo i magistrati, che hanno condannato Tomas Repka, l’ex calciatore della Fiorentina sarebbe stato aiutato nel suo piano diabolico dalla sua attuale compagna – la presentatrice tv Katerina Kristelova -, a cui è stata inflitta una multa da 50mila corone (circa 2mila euro).

Gli annunci di Tomas Repka che mettevano in vendita l’ex moglie

L’ex difensore della Fiorentina di Francesco Toldo, Angelo Di Livio, Manuel Rui Costa e Gabriele Omar Batistuta ha ammesso in aula le sue colpe: «Ho sbagliato e mi dispiace, ma la relazione con la mia ex moglie non è delle migliori. Volevo vendicarmi perché non mi fa vedere nostro figlio». Tra Repka e la sua ex consorte, infatti, i rapporti sono tesi da tempo, con i due finiti già in tribunale dopo il divorzio a causa dei mancati pagamenti degli alimenti dovuti al figlio.

Tomas Repka, dai successi in viola al ritorno in patria

Un epilogo disonorevole per un calciatore che ha fatto della sua tempra e del suo agonismo uno dei punti di forza in tutta la sua carriera. Dopo aver lasciato Firenze, il difensore ceco si trasferì per cinque stagioni in Inghilterra vestendo la maglia del West Ham. Poi il ritorno in Repubblica Ceca, prima con lo Sparta Praga, poi con la Dynamo České Budějovice. Nel suo palmares, oltre a 4 campionati cechi e 3 coppe Nazionali, anche una Coppa Italia vinta nel 2001 con la Fiorentina.

 

(foto di copertina: archivio Zumapress)