franco bechis
|

Franco Bechis ‏e il tweet di cattivo gusto su Asia Argento

“Gentile Asia Argento, le avanzassero 400 mila euro per non fare sesso con lei, mi contatti. Ho una fila sterminata di pretendenti. Grazie”. Questo il tweet del giornalista Bechis. Un tweet che, al di là di vicende che devono esser ancora chiarite, è davvero di pessimo gusto.

Facile in queste ore prendersela con l’attrice simbolo della lotta contro Weinstein. Quello che però è difficile da distinguere è proprio i modi e la tempistica dei due differenti casi.

LEGGI ANCHE > Asia Argento, spuntano foto e sms che contraddicono la sua versione

Secondo quanto riporta il New York Times Argento, 42enne, avrebbe pagato 380mila dollari (circa 330mila euro) per fermare l’azione legale che voleva intentare Jimmy Bennett, che ora ha 22 anni, proprio poco dopo aver detto lo scorso ottobre che il produttore cinematografico Harvey Weinstein l’aveva stuprata. Argento nega di aver avuto rapporti sessuali con Bennett. Oggi Tmz smentisce questa tesi, pubblicando sms dell’attrice a una persona amica e il famigerato selfie con il giovane, all’epoca 17enne, a letto. Dalle chat pubblicate però emerge come Asia non sapesse della minore età del giovane che ha continuato a mandarle sms osè per diversi anni fino alla lettera del suo legale. Situazione che sembra molto differente rispetto al sistema del colosso del cinema Harvey Weinstein, con denunce precise, a tratti violente sul produttore.