Matrimonio a prima rissa ad Agrigento. I neo sposi litigano su chi deve pagare il pranzo di nozze

di Enzo Boldi | 01/08/2018

Matrimonio a prima rissa, Agrigento

Come Romeo e Giulietta. Come Montecchi e Capuleti. Per colpa del conto da pagare per il pranzo di nozze. Una scena che, a raccontarla, sembra la trama di una classica commedia all’italiana, ma non si tratta di un copione cinematografico. Una lite furibonda tra due neo sposini è avvenuta al termine del loro pranzo di nozze in un ristorante di Agrigento. Prima le urla tra marito e moglie, poi l’intervento delle due famiglie e dopo l’arrivo della Polizia dopo la richiesta di intervento del titolare del locale. Un matrimonio non iniziato benissimo.

LEGGI ANCHE > La lista nozze dei Ferragnez: nessun regalo ma una raccolta fondi per una «nobile causa» proposta dai followers

Nella buona e cattiva sorte, in ricchezza e povertà. Non sono bastate le promesse matrimoniali, l’abito bianco e i fiori d’arancio, perché quando si tratta di soldi non si guarda in faccia neanche al neo sposo. Secondo il racconto di alcuni invitati al matrimonio agrigentino, alla fine del pranzo di nozze i due sposini avrebbero avuto un acceso diverbio su chi avesse l’onere di pagare il conto al titolare del Ristorante di Villaggio Mosè. «Paghi tu? No paga tu!» e da quel momento il tutto è degenerato.

Matrimonio a prima rissa, marito e moglie litigano sul conto da pagare

Separazione dei beni, anche a tavola. Evidentemente non c’erano stati accordi preventivi tra i due sposini e le due famiglie. I toni si sono ben presto alzati, complice anche qualche bicchiere di vino di troppo, e sono iniziati a volare vasi e piatti. A confronto non solo marito e moglie, ma anche le due famiglie. Gli invitati si sono ritrovati spettatori di uno spettacolo imbarazzante, concluso solo grazie all’intervento di alcune Volanti della Polizia chiamate dal proprietario del ristorante.

Matrimonio a prima rissa, Agrigento teatro della «tragicommedia»

Fiori d’arancio già appassiti. I danni prodotti dall’acceso diverbio tra i due neo sposini hanno sfiorato i mille euro, ma non è scattata nessuna denuncia. Di certo, la prima notte di nozze non sarà stata delle più esaltanti. Se saranno rose fioriranno, ma i presupposti non sono stati sicuramente dei migliori.

 

(foto di copertina: Archivio Ansa)