In Svezia si allaga una stazione, la trasformano in piscina

di Redazione | 31/07/2018

Quando una città sperimenta un acquazzone torrenziale capita che le stazioni della metropolitana sotterranea si allaghino.

Una stazione ferroviaria nel centro di Uppsala, in Svezia, è finita letteralmente sott’acqua a causa di una forte tempesta nel fine settimana. Con un livello fino alle ginocchia sembrava logico abbandonare la stazione finché l’acqua non sarebbe stata drenata. Invece no. Come racconta Business Insider hanno trasformato il posto in una piscina.

LEGGI ANCHE > Eutanasia, in Gran Bretagna basterà il parere di medici e famiglia per staccare la spina

Su Instagram, diverse persone hanno pubblicato foto di gente del posto che si rilassa sui gonfiabili, suggerendo che ci possono essere molti usi fantasiosi per gli spazi pubblici, anche se allagati.

Uno di questi è Tony Svanström che ha scritto su Instagram cosa stava succedendo prima che venisse, ovviamente, la sicurezza per sgomberare la zona. Anche perché galleggiare vicino a cavi elettrici non è una buona idea.

(in copertina foto via @svanstrom)