Giancarlo Magalli: «Sono ancora vittima delle voci messe in giro da Adriana Volpe»

di Redazione | 18/07/2018

magalli vittima volpe

Per un’altra stagione Giancarlo Magalli sarà protagonista della trasmissione I Fatti Vostri. Il conduttore ha affermato di sentirsi pronto a ricominciare, intervenendo ai microfoni di Gay.it che ha pubblicato la sua intervista esclusiva. Il suo destino è strettamente collegato al noto programma di Michele Guardì.

LEGGI ANCHE > I Fatti Vostri, Adriana Volpe litiga con Giancarlo Magalli in diretta tv

Magalli vittima Volpe, la dichiarazione del conduttore

«Non viene meno l’interesse nel progetto – ha detto Magalli -, sarei un bugiardo se dicessi che alcune sitiuazioni non mi hanno stancato, ma questo non vuol dire che ho intenzione di fermarmi. A me i Fatti Vostri piace, però confesso che mi piacerebbe fare altro». Giancarlo Magalli ha parlato anche di un’offerta di Mediaset per un programma di quattro mesi, con una compagnia divertente e allegra. Tuttavia, ha preferito continuare il rapporto con l’azienda di Viale Mazzini.

Ora, Magalli condurrà la trasmissione in compagnia di Roberta Morise, che succederà ad Adriana Volpe e alla Forgia nel ruolo di spalla del conduttore. «Roberta ha affermato di avere un buon feeling con me? Mi fa piacere. Ahimé, sono ancora vittima di alcune voci sul mio conto messe in giro da Adriana Volpe. Ma tutte le donne che hanno lavorato con me possono testimoniare che non sono misogino o prepotente sul lavoro».

Magalli vittima Volpe: «Tranne lei, nessuno ha avuto problemi con me»

Adriana Volpe, infatti, accusò Magalli dopo un siparietto in trasmissione. Il conduttore aveva rivelato l’età della Volpe, causando le sue proteste. La discussione degenerò e Magalli pronunciò la frase «sapeste come fa a lavorare da vent’anni…» che divenne oggetto di un ampio dibattito social e di un vero e proprio incrocio di carte bollate tra i due personaggi famosi.

Ora, Magalli è tornato su quel periodo concitato della sua carriera: «La pazienza ha un limite, l’ho persa dopo otto anni e non dopo otto settimane. Ormai è acqua passata, mi è dispiaciuto per la Forgia (che si era messa a piangere in diretta, ndr), ma la capisco: guadagnava poco e aveva altre ambizioni». Ma allo stesso tempo, il conduttore ha smentito qualsiasi problema lavorativo con lei.