cadavere
|

Roma, trovato cadavere di un uomo nel Tevere

Il cadavere di un uomo anziano è stato avvistato nel fiume Tevere, all’altezza dell’affluenza con il fiume Aniene, nei pressi di via Salaria e a ridosso di via del Foro Italico. Per recuperare il corpo senza vita, sul posto è intervenuta una squadra dei Vigili del Fuoco del comando di Roma, del nucleo sommozzatori e fluviale.

Roma, avvistato cadavere nel fiume Tevere: recuperato dai Vigili del Fuoco

Al momento non si conosce l’identità della persona, un uomo che probabilmente era già da qualche giorno in acqua. Il corpo è stato consegnato alle autorità competenti. Il cadavere è stato avvistato precisamente intorno alle 14. Le indagini sono in corso. È stata una donna che faceva canottaggio a segnalare al 112 la presenza del cadavere nel corso d’acqua, all’altezza di via della foce dell’Aniene. Sul posto sono poi intervenuti i carabinieri della Compagnia Parioli. Da un primo esame, sul corpo non sarebbero visibili segni di violenza.

(Ultimo aggiornamento alle 15.58 dell’11 luglio. Foto di copertina da archivio Ansa. Credit immagine: ANSA / MASSIMO PERCOSSI)