|

Come è andata la visita di Matteo Salvini al Presidente Mattarella

In principio la Lega Nord chiese un incontro con la presidenza della Repubblica perché la faccenda dei 49 milioni di euro da restituire «era un attacco alla democrazia». In principio però, perché il Presidente Sergio Mattarella ha invitato a colloquio il ministro degli Interni Matteo Salvini solo per parlare di faccende riservate al suo dicastero. Come è andato l’incontro?

LEGGI ANCHE > Lo scontro Salvini-Trenta? Il ministro della Difesa non vuole perdere il comando nel Mediterraneo

Il colloquio, definito molto cordiale da fonti leghiste, è durato appena mezz’ora. Nell’incontro – spiegano  – si è parlato di immigrazione, sicurezza, terrorismo, confisca beni mafiosi, Libia. Come previsto fin da sabato, spiegano, non si sarebbero affrontati temi legati ai «procedimenti giudiziari in corso e all’operato della magistratura. «L’incontro con il presidente Mattarella è stato utile, positivo e costruttivo», ha poi specificato il vicepremier e ministro dell’Interno Matteo Salvini

(foto di repertorio Ansa ANSA/QUIRINALE PRESS OFFICE/PAOLO GIANDOTTI )