Barbania è il paese dei gemelli: sono 74 su 1600 abitanti

di Redazione | 25/06/2018

Barbania

C’è una storia bellissima e leggera che arriva direttamente da Barbania, un paese in provincia di Torino. Come ha raccontato il quotidiano La Repubblica, nel villaggio di 1600 abitanti sono iscritti all’anagrafe ben 74 gemelli. Il 4%, un vero record per un comune italiano. Che resta difficile da spiegare, nonostante nel corso del tempo ci siano stati tanti tentativi di dimostrare una connessione tra questa peculiarità e il territorio.

LEGGI ANCHE > Uno straordinario intervento a Bergamo: separate gemelline siamesi di 6 mesi

Barbania, la storia del paese dei gemelli

Il sindaco di Barbania, Giovanni Drovetti, ha affermato al quotidiano La Repubblica: «Il dato della presenza di gemelli nel territorio del nostro comune è senz’altro eccezionale – ha affermato il primo cittadino -. Non so se sia un record, ma la situazione va analizzata: probabilmente è merito del dna».

Micaela Allodi, presidente del gruppo culturale locale, ha anche organizzato degli incontri periodici per un confronto tra i gemelli. In questo paese, l’aspetto rappresenta senza dubbio una peculiarità da far passare agli annali. Per questo motivo, la festa dei gemelli istituita per l’occasione costituisce un motivo di vanto e di orgoglio per il paese e per i suoi cittadini.

Barbania, la festa dei gemelli

«Quasi tutti in famiglia – affermano dal posto – hanno una coppia di gemelli. La tradizione non si fermerà: l’ultima coppia è nata 4 anni fa, ma siamo sicuri che ci saranno altre occasioni». Il sindaco Drovetti ricorda che è sempre stato così: «In classe, avevo diversi compagni gemelli. Io non ho questa fortuna, ma si dice sempre che i gemelli saltino una generazione». Il caso di Barbania, dunque, è pronto per essere analizzato da altre équipe di genetisti famosi: per il momento resta una bellissima e inspiegata tradizione. Che ha un suo fascino.

TAG: Barbania