Gigio Donnarumma maturità
|

Gigio Donnarumma finalmente fa l’esame di maturità

Finalmente ha deciso di prendere il diploma. Gigio Donnarumma si è presentato questa mattina ai cancelli dell’Istituto Tecnico Commerciale Enrico Fermi di Castellanza, in provincia di Varese. C’è anche lui tra gli studenti che stanno affrontando la prima prova d’italiano nel corso di questa maturità 2018. L’anno scorso, il portiere più chiacchierato della Serie A aveva deciso di rinunciare all’esame di Stato per volare in vacanza a Ibiza, suscitando l’indignazione popolare, specialmente sui social network.

LEGGI ANCHE > Enrico Letta attacca (ancora) Donnarumma: «Pensi a fare la maturità»

Gigio Donnarumma maturità 2018: la scelta

Gigio Donnarumma si è recato di buon mattino presso l’istituto del Varesotto, dove è stato fatto entrare sfruttando un accesso secondario, per evitare eccessive attenzioni nei suoi confronti. Chissà se avrà scelto, tra le tante tracce proposte, quella su Giorgio Bassani e Il Giardino dei Finzi Contini, oppure se avrà optato per il team a indirizzo economico-sociale (più in linea con la tipologia di istituto frequentato).

In ogni caso, la buona notizia è che Gigio Donnarumma riuscirà – con ogni probabilità – a conseguire il diploma. L’anno scorso il suo rifiuto aveva mobilitato persino il ministro dell’Istruzione Valeria Fedeli, che gli aveva inviato una lettera per provare a convincerlo dell’importanza del titolo di studio e del compimento del suo ciclo scolastico.

Qualche giorno fa, invece, era stato l’ex presidente del Consiglio Enrico Letta, tifosissimo del Milan, ad attaccare Donnarumma dopo la sua prestazione deludente nella finale di Coppa Italia contro la Juventus: «Pensi a fare la maturità» – aveva detto a margine del convegno di Firenze sullo State of Union.

Gigio Donnarumma maturità, le polemiche dello scorso anno

Preso dalle euforie per il fresco rinnovo contrattuale milionario e ‘provato’ dall’esperienza al campionato europeo con la nazionale Under 21, Gigio Donnarumma decise di rinunciare alla maturità. In questa estate 2018, in realtà, il rischio era rappresentato dal fatto che i suoi pensieri fossero occupati dalle trattative di calciomercato che lo vedono coinvolto. Gigio Donnarumma, infatti, non è sicuro di restare al Milan: ultimamente, voci insistenti lo vogliono vicino alla Roma. Il portiere – che ha come procuratore Mino Raiola – sarebbe addirittura disposto a dimezzarsi l’ingaggio. Ma di questo si parlerà dopo la maturità. In ogni caso, in bocca al lupo.

Foto Ansa/Matteo Bazzi